SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Università: è morto Leonardo Masotti, ingegnere pioniere del laser industriale

15 aprile 2021 19:32
Fonte: Adnkronos

#cronaca

Firenze, 15 apr. - (Adnkronos) - L'imprenditore e ingegnere Leonardo Masotti, già docente di Ingegneria elettronica presso l'Università di Firenze, cofondatore della El.En, industria fiorentina leader nel mercato dei laser, è morto all'età di 82 anni. La notizia della scomparsa è stata annunciata dalla stessa azienda, ricordando che Masotti "con le sue idee e la sua curiosità scientifica ha dato un enorme impulso allo sviluppo della cultura tecnologica in Italia e nel mondo, contribuendo anche alla crescita di realtà produttive di successo". Nato a Faenza (Ravenna) nel 1939, Masotti si è laureato in ingegneria all'Università di Bologna (1963). Ha svolto le sue prime ricerche su elaborazione di segnali radar presso il Centro Microonde del Consiglio Nazionale delle Ricerche sotto la guida del professor Nello Carrara. Dal 1975 ha iniziato ricerche su strumentazione ecografica per diagnosi e nel 1976 ha assunto la direzione di un programma nazionale triennale, interdisciplinare, che ha portato nel 1977 alla realizzazione del primo ecocardiografo italiano. Nel 1976 è divenuto docente ordinario di Elettronica ed è stato chiamato presso la Facoltà di Ingegneria di Firenze. Nel 1981 ha fondato la società Electronic Engineering (El.En.) per lo sviluppo e la realizzazione di prodotti derivanti dai risultati delle ricerche svolte. Nel 1981 ha sviluppato una nuova sonda ecografica endoesofagea rotante e lo strumento prototipale che permetteva la visualizzazione dei ventricoli sinistro e destro con alta risoluzione. Ha introdotto per primo nel mondo le sonde ultrasoniche per immagini tridimensionali.

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE