SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Scuola: dalla Sicilia all'Emilia Romagna, ecco i dati dei contagi/Adnkronos (2)

06 marzo 2021 18:05
Fonte: Adnkronos

#cronaca

(Adnkronos) - Considerando l'intero periodo di osservazione, dal 19 novembre 2020 a oggi, il trend dell'incidenza degli alunni positivi al Covid-19 si conferma in diminuzione. Tale valore è passato dallo 0,46% del 19 novembre 2020 allo 0,20% del 1° marzo 2021. In valore assoluto si riscontra, rispetto al 19 novembre 2020, un decremento pari a 103 alunni positivi in meno per l'infanzia (-50%), a 481 per la primaria (-53%) e a 576 per il I grado (-62%). Anche considerando le sole scuole del II ciclo, il raffronto tra la prima settimana di rilevazione, 8 febbraio 2021, e l'attuale Covid-19. Tale valore è passato dallo 0,27% dell'8 febbraio 2021, e l'attuale 0,19%. Per quanto riguarda il Veneto, secondo una tabella di Azienda Zero sui contagi scolastici aggiornata al 4 marzo, sono 991 i positivi, ovvero circa lo 0,1% del totale della popolazione scolastica e il 3,7% degli attuali positivi in Veneto (che sono circa 26.000). Da inizio 2021 gli studenti positivi sono stati 2.372. Il Veneto guarda con attenzione all'"evento scolastico" che si caratterizza per la presenza di almeno un soggetto positivo che ha determinato l'identificazione di un gruppo di contatti scolastici. Visibile l'aumento nelle ultime due settimane, che allarma ed ha segnalato il governatore Luca Zaia. In particolare 'l'evento' tra i vari gradi scolastici è così distribuito: 31,7% dei casi alla primaria; 20,4% all'infanzia; 41,7% tra medie e secondarie superiori; un 6,2% nidi ed altro. In Piemonte secondo i dati raccolti dall'Usr, tra il 18 gennaio e il 27 febbraio 2021, l'andamento degli studenti positivi varia da quasi lo 0,20% in prima settimana a quasi lo 0,40% in sesta; per la quarantena cresce dallo 0,40% in prima settimana di gennaio a circa l'1,70% in sesta.

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE