SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Musei: diventa realtà 'Uffizi diffusi', partono 5 mostre in altrettanti comuni toscani (2)

22 giugno 2021 13:07
Fonte: Adnkronos

#cultura, mostre

(Adnkronos) - Nei mesi scorsi le Gallerie degli Uffizi, nell'intento di perseguire la propria missione istituzionale, ha ricordato Schmidt, "hanno deciso di intraprendere un'importante attività di delocalizzazione e valorizzazione del territorio attraverso il progetto 'Uffizi Diffusi' che si pone come rinnovato modello di fruizione delle collezioni delle Gallerie". Lo scopo è operare in sinergia con i musei periferici già presenti sul territorio per favorire un turismo più sostenibile in grado di avvicinare l'arte ai territori, rendendo così fruibili, attraverso l'esposizione negli spazi museali locali, opere d'arte attualmente collocate nei depositi degli Uffizi. In questo ampio contesto il progetto "Terre degli Uffizi" rappresenta così uno degli strumenti di realizzazione del più ampio programma ed è volto a favorire nuove forme di turismo decentrate, sostenibili, territoriali, valorizzando, al contempo, lo straordinario patrimonio artistico di alcune realtà museali meno note della Toscana. Il progetto, ha continuato Schmidt, si prefigge di riunire i musei del territorio, anche quelli minori, in un'unica rete che faccia capo, dal punto di vista scientifico e della comunicazione, alle Gallerie degli Uffizi, organizzando mostre in alcune delle strutture espositive meno visitate con prestiti provenienti dalle collezioni delle Gallerie, in modo da attrarre il maggior numero di visitatori e riattivare il legame delle opere con i luoghi di provenienza, anche al fine di riscoprire e rafforzare l'identità storica degli stessi. Una formula innovativa in alcuni casi renderà possibile estendere il prestito delle opere sul medio o lungo periodo, così da consolidare la portata del beneficio oltre la consueta durata degli eventi temporanei. Per assicurare la massima valorizzazione dell'operazione sarà attivata un'ampia campagna di comunicazione e di promozione che coinvolgerà il numeroso pubblico social delle Gallerie degli Uffizi, e vedrà la creazione di pagine e contenuti dedicati sia sul sito che sui canali social del Museo fiorentino. Per i visitatori saranno predisposti percorsi di visita anche inconsueti, resi di facile consultazione grazie a una grafica accattivante e semplificata studiata appositamente per il progetto.

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE