SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Bergamo: ventenne ucciso a Calcio, trascinato per oltre 50 metri e gettato nel naviglio

17 gennaio 2020 16:49
Fonte: Adnkronos

#cronaca

Milano, 17 gen. (Adnkronos) - E' stato colpito alla testa con un coccio di bottiglia dopo una lite e una colluttazione scoppiata la scorsa notte in un bar a Calcio, in provincia di Bergamo. Poi è stato trascinato sull'asfalto per oltre 50 metri e gettato nel naviglio che scorre nel paese. Questa mattina, poco prima delle 7 il suo corpo è stato avvistato immerso in acqua sotto un ponte del canale. La vittima è un giovane di 20 anni, cittadino kosovaro, residente a Calcio, poco lontano dal luogo in cui è stato ucciso. Nel locale in viale Papa Giovanni XXIII ieri notte, attorno all'1.30, è scoppiata una lite fra il giovane e un altro uomo, continuata poi in strada, al termine della quale il giovane è stato colpito. Sulla strada dal bar al corso d'acqua c'è il segno di una scia di sangue per una cinquantina di metri. Al momento i carabinieri stanno sentendo un cugino della vittima come persona informata sui fatti.

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE