SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Roma: Mollicone, 'tutelare sampietrino come elemento storico'

18 gennaio 2020 06:51

#cronaca

Roma, 18 gen. (Adnkronos) - Tutelare il 'sampietrino' come simbolo ed elemento storico di Roma. Lo chiede Federico Mollicone, deputato di Fratelli d'Italia, in un'interrogazione al ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, in cui domanda "se esista un vincolo specifico che tuteli il 'sampietrino', uno dei simboli della capitale, e, in caso contrario, se non sia intenzione del ministro adottare le iniziative di competenza per la salvaguardia di questo importante elemento storico". L'esponente di Fdi ricorda, tra l'altro, che "via Quattro Novembre è una strada di Roma che da piazza Santi Apostoli conduce verso via Nazionale e la pavimentazione di queste importanti vie del centro storico è interamente fatta da 'sampietrini', tipici e rari blocchetti di porfido diventati nei secoli uno dei simboli della città e beni storico-monumentali rientranti nell'assetto architettonico e urbanistico della città di Roma". "Il sampietrino, con cui erano lastricate tutte le strade dell'Urbe, è stato inventato sotto Papa Sisto V -ricorda ancora Mollicone- e oggi è ancora usato per luoghi caratteristici nel centro storico di Roma. In particolare, quelli di via IV novembre e via Nazionale sono preziosi e unici al mondo, in porfido rosso e furono regalati dall'Egitto come omaggio, e su di essi esiste un vincolo della Soprintendenza e la stessa, nel 2015, si sarebbe opposta alla rimozione dei sampietrini da Borgo Pio".

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE