SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Pd: spunta ipotesi congresso on line, Base Riformista 'no altri colpi di testa'

08 marzo 2021 19:52

#politica

Roma, 8 mar. (Adnkronos) - Nessun passo avanti. La sintesi della giornata mette d'accordo le varie anime dem. Non sembra avanzare al momento, a quanto viene riferito, una soluzione in vista dell'assemblea di sabato e domenica. E nello stallo si alimentano i sospetti. L'ultimo quello di una manovra in corso da parte di "zingarettiani duri e puri" per un congresso on line da fare subito. E tornare a 'incoronare' il segretario uscente. "Evitiamo altri colpi di testa", dicono fonti di Base Riformista all'Adnkronos. "Abbastanza surreale, anzi ridicolo, che chi chiede il congresso da settimane, ora non lo voglia", è la replica. Ma nel caso in cui non ci si mettesse d'accordo, non si individuasse un 'successore' in assemblea, potrebbe aprirsi "un confronto con iscritti ed elettori nelle modalità consentite dalla situazione attuale", ovvero la pandemia. Diceva oggi Nicola Oddati, membro della segreteria uscente: se Zingaretti "non tornasse sui suoi passi sarebbe difficile trovare una soluzione alternativa, ci dovrebbe essere un congresso". Per fare un congresso on linea andrebbe cambiato lo Statuto Pd. Per farlo serve la maggioranza qualificata dell'assemblea dem. E in Base Riformista si confida che l'area Franceschini difficilmente seguirebbe il blitz: "Loro sono per un percorso più ordinato". Dell'organizzazione dell'assemblea si parlerà domani in una riunione all'ora di pranzo dell'organismo con la presidente Valentina Cuppi e le vicepresidenti Anna Ascani e Debora Serracchiani, Andrea Orlando, Chiara Braga, Marco Furfaro, Nicola Oddati, Stefano Vaccari, Walter Verini, Cecilia D'Elia e Caterina Bini.

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE