SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Mafia: arresti Trapani, inquirenti 'dopo scarcerazione Asaro lavorava su società illecita' (2)

07 luglio 2020 07:12 :: aggiornamento 07 luglio 2020 08:12

#cronaca

(Adnkronos) - Amato, "in qualità di collaboratrice di uno studio notarile, predisponeva la documentazione e gli atti per la costituzione della società di capitali voluta da Asaro". "Mentre Coppola presentava ad Asaro il medico compiacente, Vito Lucido, raggiunto da misura inderdittiva di sospensione dall'esercizio dell'attività di medico per un anno". "La storia dell'appartenente a Cosa nostra di Asaro inizia già prima degli anni 80, è affiliato alla famiglia mafiosa di Castellammare del Golfo, all'interno della quale rivestiva una posizione apicale e in passato era autorizzato dai vertici di Cosa Nostra, in particolare da Vincenzo Virga, ad avere rapporti con personaggi mediorentali fornitori di esplosivi. Fu anche a lungo latitante ed inserito nella lista dei trenta latitanti più pericolosi fino all'arresto nel 1997", raccontano gli inquirenti. "Il suo nome, insieme a quello di altri esponenti di Cosa nostra, fra i quali Mariano Agate e Natale L'Ala, fa parte dell'elenco degli iscritti alla loggia massonica coperta "Iside 2" scoperta nel 1986 all'interno del circolo Scontrino - spiegano gli inquirenti -. Accusato, ma poi prosciolto, dei fatti di sangue tra i più gravi della storia mafiosa della provincia di Trapani, veniva poi condannato più volte in via definitiva per associazione mafiosa, detenzione di armi ed estorsione".

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE