SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Energia: riqualificazione energetica, Gse e Provincia Autonoma Bolzano al fianco Comuni

09 luglio 2020 13:01 :: aggiornamento 09 luglio 2020 13:11

#economia, energia

Roma, 9 lug. (Adnkronos) - Informare i Comuni sulle opportunità offerte dagli incentivi statali e provinciali, cumulabili con quelli del Conto Termico, per la riqualificazione energetica degli edifici pubblici e privati e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili. Questo lo scopo dei tavoli tecnici promossi dal Gestore dei Servizi Energetici in collaborazione con la Provincia Autonoma di Bolzano, che continuano la formazione rivolta al territorio, con un nuovo ciclo di webinar a partire dal prossimo 14 luglio. Dal 2020, infatti, i contributi della Provincia per l'efficienza energetica degli edifici vengono erogati nella misura massima del 20%, in integrazione ai contributi statali del Conto Termico, tramite il quale vengono incentivati interventi per l'incremento dell'efficienza energetica degli edifici e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili per impianti di piccole dimensioni. Da qui la necessità di informare i Comuni affinché conoscano meglio la nuova modalità di contributo integrato, al fine di avvalersi dei sostegni previsti. "Invito tutte le amministrazioni comunali ad aderire all'iniziativa congiunta. Grazie alla cumulabilità degli incentivi si apre un'occasione vantaggiosa per puntare alla riqualificazione edilizia e all'efficientamento energetico, riducendo in tal modo i consumi e la spesa energetica, secondo gli obiettivi del Piano clima e della sostenibilità ambientale", fa presente l'Assessore Provinciale all'Energia e all'Ambiente Giuliano Vettorato, che aggiunge: "Gli interventi di riqualificazione sugli edifici pubblici, ma anche privati, aprono anche possibilità di lavoro per le molteplici aziende artigiane ed edili locali, un'opportunità per il rilancio dell'economia altoatesina nel post pandemia".

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE