SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Calcio: Europa League, la Roma batte 3-2 lo United ma in finale vanno gli inglesi

06 maggio 2021 23:07

#sport, calcio

Roma, 6 mag. - (Adnkronos) - La Roma non riesce a rimontare i 4 gol di scarto subiti all'andata dal Manchester United ed esce in semifinale dall'Europa League. I giallorossi, sconfitti 6-2 a Old Trafford, conquistano comunque la vittoria per 3-2 grazie a una prova d'orgoglio tra le mura amiche dell'Olimpico. Al vantaggio ospite con Cavani a segno al 39', i capitolini rispondono con Dzeko e Cristante a segno al 57' e al 60', 2-2 ancora del 'matador' al 68' e gol partita all'83' del 19enne Zalewski all'esordio. Bella prova della squadra di Fonseca che dimostra grande attaccamento alla maglia ed esce dal torneo a testa alta e con un risultato di prestigio. I padroni di casa partono all'attacco e dopo 4 minuti costruiscono una doppia chance, prima Mancini prova la conclusione ravvicinata con respinta di De Gea, sul successivo angolo ancora Roma pericolosa con Mkhitaryan che di testa manda sull'esterno della rete. Dopo pochi minuti prova la conclusione con Pellegrini che sfrutta una sponda di Dzeko per calciare verso la porta di De Gea, pallone fuori. Al quarto d'ora ancora una bella Roma che recupera palla al limite dell'area con Pedro che prova ad indirizzare ancora verso la porta di De Gea, palla alta. Al 20' disattenzione della Roma con Bruno Fernandes che serve Cavani, l'ex Napoli prova il pallonetto, la palla tocca la traversa e finisce fuori. Alla mezz'ora finisce la partita di Smalling per un problema muscolare, al suo posto entra Darboe, giovane della Primavera. Al 35' capitolini vicini al vantaggio: ci prova Dzeko in percussione centrale, palla respinta, sfera che arriva a Pellegrini, conclusione potente respinta da De Gea. La Roma spreca e lo United passa al 39' con Cavani. Fred vede il movimento dell'attaccante uruguayano in profondità, viene servito e fulmina Mirante di destro. Passano due minuti e la Roma sfiora il pari, è Mkhitaryan a incunearsi in area e a scaricare con il sinistro in porta, De Gea ci mette una mano e respinge.

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE