SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Aeroporti: dipendenti ex Sea Handling, 'a rischio 550 famiglie, aiutare indotto'

29 settembre 2020 21:07

#economia

Milano, 29 set. (Adnkronos) - Il rilancio di Alitalia deve riguardare anche l'indotto e i lavoratori di Airport Hanlding, ex Sea Handling, chiedono al Governo di non dimenticarli, perché 550 famiglie potrebbero restare senza lavoro. Airport Handling è la società di Sea che gestisce i servizi di terra negli scali di Linate e Malpensa. "ll Governo metterà a disposizione 3 miliardi di euro per rilanciare Alitalia. Questo sacrosanto rilancio della compagnia di bandiera però, per quanto riguarda lo scalo cittadino di Milano, andrà a scapito della nostra azienda perché la nuova Alitalia ha deciso di rinunciare ai nostri servizi di terra sostituendoci trasferendo personale addirittura da Roma", spiegano in una nota. "Da marzo scorso siamo in cassa integrazione, ma se entro marzo 2021 non si troverà una soluzione, ci sarà il primo licenziamento collettivo in una società di Sea, un fiore all occhiello per il Comune di Milano". Il salvataggio di Alitalia "era ed é necessario ma deve essere condiviso in tutto il comparto: deve passare attraverso la garanzia occupazionale sia della compagnia che delle aziende dell"indotto fornitrici di servizi". Quindi, "occorre trovare quindi al più presto una soluzione che garantisca il lavoro, la pace sociale ma anche gli interessi locali, visto che stiamo parlando di 550 famiglie milanesi che stanno subendo sulla propria pelle una decisione presa a Roma".

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE