SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Fase 3: Sindacati-Confesercenti, 700mila euro per cofinanziamento azioni enti territoriali

30 luglio 2020 14:13 :: aggiornamento 30 luglio 2020 15:12
Fonte: Adnkronos

Roma, 30 lug. (Labitalia) - Si rafforza l'intervento della bilateralità contrattuale a supporto di lavoratori e imprese nei settori del terziario distribuzione e servizi e del turismo coinvolti dall'emergenza pandemica da Covid-19. I sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UIltucs hanno siglato con l'associazione imprenditoriale Confesercenti un accordo sull'attivazione dei meccanismi bilaterali di origine contrattuale, nel rispetto delle peculiarità dei singoli fondi, finalizzati alla promozione di interventi straordinari realizzati dagli Enti bilaterali territoriali. L'intesa destina complessivamente 700mila euro per il cofinanziamento al 50% delle iniziative degli Ebt volte all'erogazione di contributi solidaristici a lavoratori particolarmente colpiti dalla crisi che abbiano subito una sospensione dell'attività lavorativa già percettori del sistema istituzionale degli ammortizzatori sociali nonché per sostenere interventi aziendali destinati a rafforzare la prevenzione e la sicurezza nei luoghi di lavoro in attuazione del Protocollo governo-parti sociali ed anche finalizzate al potenziamento delle prestazioni di assistenza sanitaria integrativa mirate a contrastare la diffusione del virus almeno fino al 31 ottobre 2020. Nel mese di ottobre le parti si incontreranno per monitorare l'applicazione dei contenuti dell'intesa e per una valutazione dell'evoluzione dell'emergenza e dei provvedimenti legislativi varati dal governo. "La bilateralità contrattuale del terziario, distribuzione e servizi e nel turismo, settori che hanno risentito pesantemente degli effetti del lockdown e delle misure per contrastare la diffusione del virus, ha dato prova in questi mesi della validità degli strumenti partecipativi definiti dalla contrattazione nazionale siglata dalle associazioni comparativamente maggiormente rappresentative", ha dichiarato il segretario generale della Fisascat Cisl Davide Guarini. "L'intesa siglata con la Confesercenti -ha concluso il sindacalista- completa l'intervento della bilateralità settoriale che ancora una volta si conferma scelta vincente per sostenere lavoratori e imprese coinvolti dall'emergenza pandemica e per accompagnare la ripresa delle attività avendo cura della sicurezza nei luoghi di lavoro e dello stato di salute delle lavoratrici e dei lavoratori".

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE