SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Il Sicilia patto tra Lega e Movimento per l'autonomia

di :: pubblicato il 20 dicembre 2020 12:30 :: aggiornato il 21 dicembre 2020 17:02

stefano candiani

stefano candiani

In Sicilia e' stato siglato il patto federativo tra Lega e il Movimento per la nuova autonomia. L'accordo e' stato ufficializzato con l'obiettivo di mettere in campo progetti e idee per la crescita dell'isola. Tra i punti qualificanti lo sviluppo infrastrutturale partendo dal Ponte sullo Stretto, senza dimenticare l'alta velocita' Catania-Messina-Palermo, il completamento dell'anello autostradale e i collegamenti interni ed esterni con un porto e un aeroporto hub. Lega e Movimento per la Nuova Autonomia propongono anche una fiscalita' di vantaggio decennale, lo sviluppo dell'agroalimentare siciliano, investimenti sul turismo, vera autonomia basata su etica e responsabilita', meno burocrazia e lotta senza quartiere alla criminalita'. In vista delle prossime elezioni regionali, in calendario nel 2022, Lega e Movimento per la nuova autonomia lavorano per indicare un proprio candidato presidente per tutto il centrodestra. "Mentre il governo nazionale litiga per le poltrone e pensa a tassare, chiudere in casa gli italiani e aprire i porti, la Lega e il Movimento per la nuova autonomia immaginano progetti concreti per i siciliani e per tutta Italia - spiega il segretario della Lega Matteo Salvini -. In Sicilia, la Lega sta gia' dimostrando le proprie capacita' lavorando su Beni Culturali e Identita'. Siamo gia' pronti a governare e faremo sempre di piu' e sempre meglio".

Potrebbe interessarti

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE