SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Covid-19: Musumeci, per tutto maggio la Sicilia resti chiusa

di :: pubblicato il 02 maggio 2020 10:49 :: aggiornato il 04 maggio 2020 06:43

nello musumeci

nello musumeci

"Penso che questo mese di maggio debba servire a monitorare la situazione, e speriamo di arrivare a contagio zero. Penso che la blindatura della Sicilia debba restare per tutto il mese di maggio, anche se alcuni accessi sono consentiti per ragioni particolari e non è una chiusura ermetica". Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, intervenendo alla trasmissione di La7 Omnibus. "Dopo maggio, sei il dato epidemiologico ce lo consentirà - ha aggiunto -, noi gradualmente apriremo perché abbiamo bisogno di riprendere i contatti con il mondo, ma attraverso un sistema di prudenza che è un dato assolutamente contingente e non si può prevedere perché un contagiato può contagiare 100 persone andando in giro per la Sicilia. Se il dato epidemiologico ce lo consentirà apriremo anche ai turisti delle altre regioni italiane. Tutto è legato ad un dato non determinato dal governo regionale, ma dalla diffusione del contagio e dalle linee guida che Roma ci deve dare ed entro cui ogni governatore si muoverà sulla base delle esigenze del proprio territorio".

Intanto, continuano a diminuire le terapie intensive ed il numero dei ricoverati, come emerge dal monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus del Dipartimento nelle attivita' di coordinamento di tutte le componenti e strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile, che ieri ha evidenziato come il totale delle persone che hanno contratto il virus e' 207.428, con un incremento rispetto al giorno precedente di 1.965 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi e' di 100.943, con una decrescita di 608 assistiti rispetto al giorno precedente. Tra gli attualmente positivi 1.578 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 116 pazienti rispetto al giorno precedente. 17.569 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 580 pazienti. 81.796 persone, pari al 81% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Rispetto al giorno precedente i deceduti sono 269 e portano il totale a 28.236. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 78.249, con un incremento di 2.304 persone rispetto al giorno precedente.

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE