SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Continuano gli investimenti di Parmalat in Sicilia

di :: 06 dicembre 2019 13:39

Continuano gli investimenti di Parmalat in Sicilia

Gli ultimi investimenti di sei milioni sono stati fatti negli ultimi tre anni. Sono un pezzo dei 13 milioni complessivi investiti da Parmalat negli ultimi cinque anni in Sicilia, tra Catania e Ragusa. Un segno di fiducia e di conferma del gruppo alimentare controllato dalla francese Lactalis nonostante il crollo di consumi di latte negli ultimi anni.

Di questo e dei programmi futuri di Parmalat in Sicilia, dove opera con il marchio Latte Sole, si e' parlato nel corso del convegno su 'filiera e territorio come asset strategico in Sicilia' che si e' tenuto proprio all'interno dello stabilimento latte Sole nell'area industriale di Catania.

'La Sicilia ha una rilevanza strategica importante per noi - ha detto Giovanni Pomella, general manager di Parmalat in Italia -. Dal 2011 a oggi abbiamo aumentato di oltre un terzo i volumi di raccolta di materia prima incrementando cosi' le produzioni con latte siciliano. E' poi importante sottolineare che non solo tutto il latte lavorato viene raccolto in Sicilia ma che tutti i dipendenti sono siciliani'.

Nei siti Parmalat di Catania e Ragusa lavorano circa 130 dipendenti diretti ma l'indotto generato in tutta l'isola e' di circa 7.000 persone. Parmalat, presente sul territorio siciliano da oltre 60 anni proprio con il marchio Latte Sole, e' il principale acquirente di latte siciliano: compra circa il 50% delle 196mila tonnellate di latte prodotto in Sicilia da 147 conferenti diretti e quattro cooperative. L'80% del latte acquistato da Parmalat viene dalle province di Catania e Ragusa.

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
x

ATTENZIONE