SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Tremestieri Etneo: crollo intonaco alla Calcutta, il sindaco convoca riunione

di :: 31 ottobre 2019 19:19

Tremestieri Etneo: crollo intonaco alla Calcutta, il sindaco convoca [...]

Oggi alle ore 12 presso il Municipio si sono riuniti, in rappresentanza del Comune e del Circolo Didattico “crollaTeresa di Calcutta”, il Sindaco, gli Assessori, Funzionari e tecnici del Comune, il Dirigente scolastico, la referente di plesso. Era altresì presente, in rappresentanza dei genitori, un membro del Consiglio di Circolo della scuola. La riunione è stata urgentemente indetta dal Sindaco a seguito di quanto verificatosi nelle ore notturne nel plesso Settebello Nord. All’apertura della scuola i collaboratori scolastici hanno infatti segnalato la presenza di intonaco caduto dal soffitto di un’aula.

E’ stata immediatamente data disposizione di interdire l’accesso alla classe interessata e, a scopo precauzionale, a tutti i locali. Durante la riunione i tecnici, all’esito di un primo sommario sopralluogo, hanno imputato il crollo dell’intonaco al processo di ossidazione di alcuni ferri interni alla struttura. Tale processo è rimasto nascosto dallo stato integro della guaina di copertura dell’edificio e dei solai adiacenti alla zona interessata.

Non erano altresì evidenti macchie di umidità. I tecnici riferiscono che saranno necessarie indagini più approfondite per appurare l’entità del danno e pianificare la tipologia dei lavori che si renderanno necessari. Pertanto, di comune accordo, si è deciso di disporre la chiusura del plesso fino a mercoledì 6 novembre, in modo da consentire i predetti accertamenti da parte degli uffici comunali competenti. Nel corso della riunione sono state altresì concertate le possibili soluzioni volte a garantire il regolare svolgimento delle attività didattiche, anche nell’eventualità di chiusura totale o parziale del plesso, cercando di scongiurare l’ipotesi dei doppi turni e intendendo minimizzare il disagio logistico delle famiglie. La cittadinanza verrà tempestivamente informata circa l’esito dei sopralluoghi e in ordine alle soluzioni che verranno adottate.

Potrebbe interessarti

 
 
 
 
x

ATTENZIONE