SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Gravina di Catania: via libera ai progetti votati dai cittadini

di :: 11 novembre 2019 15:46

Gravina di Catania: via libera ai progetti votati dai cittadini

«Siamo tra i primi Comuni siciliani ad aver attivato la consultazione pubblica per la scelta dei progetti presentati nell'ambito del bilancio partecipato. Con la modalità di votazione online abbiamo sicuramente aumentato la partecipazione dei cittadini nella selezione delle proposte». Con queste parole il sindaco Massimiliano Giammusso ha commentato la conclusione della procedura che consentirà di destinare il 2% dei trasferimenti regionali alla realizzazione di progetti proposti da cittadini e associazioni.

«L'amministrazione – ha continuato il primo cittadino - ha deciso di rendere tutto più trasparente e di operare nella piena logica della politica partecipata riducendo la discrezionalità politica della scelta finale così come avveniva in passato. Con un mio atto specifico d'indirizzo, inoltre, abbiamo esteso la ripartizione delle somme ai progetti che hanno ottenuto la maggioranza delle preferenze».

I 4 progetti approvati dal civico consesso durante la seduta di oggi (11 novembre 2019) presieduta da Claudio Nicolosi sono: “Lo sport a tutte le età” presentato dall'associazione dilettantistica “Proietti Tennis Team”, che ha ottenuto 291 voti e coinvolgerà i bambini di età compresa tra i 6 e gli 11 anni e alle persone di età superiore ai 60 anni; “Avviamento allo sport” che ha ottenuto 129 preferenze, presentato dall'Asd Junior Catania e che coinvolgerà gli alunni degli istituti scolastici gravinesi durante l'orario curriculare in accordo con gli insegnati e i dirigenti scolastici; la ristrutturazione del Gazebo del Parco San Paolo proposto dall'associazione di volontariato Quartiere San Paolo che ha ottenuto 121 voti e la riqualificazione di Piazza Madonna di Pompei, presentata dal sig.Pasquale Castelli che ha raccolto 115 preferenze. Il Consiglio comunale ha approvato inoltre la variazione di bilancio che introita il decreto regionale di finanziamento dei cantieri di servizio: «Grazie a questo provvedimento – ha concluso il sindaco Massimiliano Giammusso – entro dicembre partiranno le attività previste che sono la custodia e la pulizia dei 4 parchi comunali e del cimitero».

 

 
 
 
 
x

ATTENZIONE