SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Gravina di Catania: l'assessore Alfio Cannavò ha annunciato le proprie dimissioni

di :: 20 gennaio 2020 18:29 :: aggiornamento 21 gennaio 2020 10:35

Gravina di Catania: l'assessore Alfio Cannavò ha annunciato le [...]

L'azione amministrativa della Giunta guidata dal sindaco Massimiliano Giammusso si avvia verso una nuova fase: l'assessore Alfio Cannavò, durante la seduta del Consiglio comunale di oggi (20 gennaio 2020), ha annunciato le proprie dimissioni dall'incarico che ha ricoperto per 18 mesi. L'assessore Cannavò ha gestito deleghe importanti come i Tributi, lo sviluppo economico, il commercio, artigianato, annona, patrimonio e l'edilizia popolare.

«Ringrazio il primo cittadino, i colleghi assessori e tutti i consiglieri comunali per avermi consentito di svolgere il mio lavoro al servizio dei cittadini in un'ottica di collaborazione – ha dichiarato Cannavò – la mia decisione rappresenta un chiaro segnale di lealtà istituzionale da parte di “Uniti per Cambiare”, il gruppo politico di cui faccio parte. La politica è fatta di accordi trasparenti, e grazie a questi siamo riusciti a iniziare un percorso di rilancio dell'azione amministrativa. In questi 18 mesi – ha continuato Cannavò – ho lavorato lontano da passerelle e riflettori concentrandomi sulle azioni concrete di contrasto all'abusivismo commerciale e soprattutto alla delicata questione degli alloggi popolari non sempre di facile gestione. Resterò a disposizione della nostra comunità politica e continuerò a farmi portatore delle istanze dei cittadini gravinesi». Parole di apprezzamento per il lavoro svolto sono arrivate dal vicesindaco Rosario Condorelli: «Alfio Cannavò è un punto di forza del nostro gruppo che vede anche i consiglieri Teresa Campanile e Salvo D'Urso quali riferimenti in consiglio comunale. In questa sede desidero ancora una volta ringraziarli per l'impegno e la serietà con la quale sostengono la nostra azione amministrativa».

Gli ha fatto eco il sindaco Massimiliano Giammusso che ha colto l'occasione inoltre per ribadire che le dimissioni rientrano negli accordi politico-programmatici che stanno alla base dell'azione amministrativa: «La forza della nostra amministrazione risiede nel rispetto di questi accordi – ha commentato il primo cittadino – e i risultati raggiunti dall'assessore Cannavò sono la testimonianza del suo impegno e dell'affidabilità del gruppo politico a cui fa riferimento. Voglio sottolineare lo straordinario lavoro svolto nell'ambito del contrasto alle affissioni abusive su tutto il territorio comunale e soprattutto nel procedimento di esternalizzazione dei servizi di pulizia che ha consentito, grazie anche alla sua opera di mediazione con la rappresentanza sindacale, di garantire la continuità ai lavoratori ex Agt. Così come la proposta, approvata in Consiglio comunale, per l'istituzione del mercato della domenica in viale Marconi e piazza della Libertà e non per ultima l'installazione del Gazebo che avverrà prossimamente in piazza del Tricolore a Fasano. Ringrazio dunque Alfio Cannavò a nome di tutta l'istituzione per la serietà e l'impegno – ha concluso il sindaco – il suo supporto e la sua competenza sono una testimonianza di dedizione non comuni».

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE