SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Vaccino Covid: dopo la Sicilia, prima regione in Italia a utilizzare la piattaforma di Poste Italiane, si aggiunge anche la Lombardia

di :: 03 marzo 2021 17:31

a catania il secondo hub regionale per la vaccinazione anti covid

a catania il secondo hub regionale per la vaccinazione anti covid

"Abbiamo scelto di aderire alla proposta di Poste Italiane in considerazione della gratuità dei servizi resi da Poste della disponibilità della piattaforma e dell'utilizzo già in atto in diverse regioni italiane" per la campagna vaccinale massiva. Lo ha spiegato l'assessore al Welfare e vicepresidente di Regione Lombardia, Letizia Moratti. "A fronte dell'adesione - ha aggiunto - rivaluteremo i costi del programma, che potranno essere ridotti rispetto a quanto stimato precedentemente dalla delibera di Giunta per i costi dell'informatica". La piattaforma di Poste, ha sottolineato, "prevede 4 diverse possibilità di adesione e prenotazione: portale, call center, ufficio postale e postini. Una modalità molto ampia che garantisce una diffusione capillare e ci aiuta nelle zone di montagna o dove c'è meno capacità di poter aderire facilmente". "La scelta della piattaforma di Poste deriva da diverse componenti", come "l'analisi ampia di possibilità offerte" e "il servizio offerto gratuitamente". Rispetto ad Aria, "quella di Poste è una scelta più ampia anche dovuta al fatto che ci sono state criticità. E' una scelta strutturale per varie motivazioni, anche perché i cittadini possono avere 4 date di scelta" per la vaccinazione. Così Moratti ha poi replicato a chi gli chiedeva perché si è preferito optare per la piattaforma di Poste Italiane per la campagna vaccinale di massa rispetto al portale gestito da Aria, Azienda regionale per l'Innovazione e gli Acquisti.

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE