SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Speziale: legale chiede domiciliari "per gravi e comprovati motivi di salute"

di :: 03 agosto 2020 17:05

giuseppe lipera

giuseppe lipera

L'avvocato Giuseppe Lipera, legale difensore di Antonino Speziale (l'ultras del Catania in carcere per la morte dell'ispettore Filippo Raciti) ha chiesto per il suo assistito gli arresti domiciliari "per gravi e comprovati motivi di salute". La richiesta e' stata inoltrata al magistrato di sorveglianza di Messina. "Il mio assistito - rende noto l'avvocato Lipera - attualmente sottoposto alla misura cautelare della detenzione in carcere, e' affetto da obesita' morbigena con linfedema cronico (sindrome delle apnee ostruttive del sonno) di grado severo, complicata da episodi di apnea-ipopnea durante il sonno, causati da ostruzione fasica delle vie respiratorie superiori, per collasso del retro - faringe, che potrebbero potenzialmente causargli ipossia e in modo pressoche' certo, sette importanti patologie come ipertensione arteriosa, diabete mellito tipo 2 e dislipidemia. che tutto questo, letteratura scientifica alla mano, puo' portare a complicanze del sistema metabolico e cardiovascolare in modo permanente e progressivo ovvero addirittura la morte". Speziale sta espiando, dal 14 novembre 2012, la pena di otto anni di reclusione per la morte dell'ispettore Filippo Raciti, durante gli scontri del derby Catania-Palermo, fuori dallo Stadio 'Angelo Massimino'. Era il 2 febbraio 2007. Il fine pena e' previsto per dicembre.

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE