SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Salvini, "no contro giudici"
la Lega scende in piazza a Catania

di :: pubblicato il 02 ottobre 2020 07:40 :: aggiornato il 03 ottobre 2020 07:55

matteo salvini

matteo salvini

C'è l'aspetto giudiziario, con Matteo Salvini che sabato a Catania comparirà come imputato all'udienza preliminare per il caso Gregoretti. E c'è quello politico, con la Lega che rafforza lo spirito di corpo, radunando i big del partito nella città siciliana per una serie di dibattiti sul tema "Gli italiani scelgono la libertà". Il giorno dell'udienza arriveranno anche gli alleati di FdI, Giorgia Meloni, e Forza Italia, Antonio Tajani. Ma l'animo non è quello che mosse i deputati del Pdl quando, ai tempi dei procedimenti giudiziari su Berlusconi, "occuparono" le scalinate del palazzo di giustizia di Milano.

"Non c'è una manifestazione contro i giudici - ha ribadito Salvini - Ho totale fiducia nei giudici. Sono sicuro che faranno benissimo il loro lavoro. Dopodiché, io spero di non andare avanti con un processo che secondo me è assolutamente infondato". Il leader della Lega, abituato alle felpe, ha anche scherzato sul look: "Mi sono portato un vestito elegante, perché giustamente in tribunale si va vestiti in maniera elegante. Sono molto curioso perché non sono mai stato davanti ad un giudice che ti interroga". Nella serie di iniziative leghiste, organizzate in zona porto, i momenti con Salvini protagonista saranno un'intervista, domani pomeriggio, e un intervento dal palco, sabato dopo l'udienza, al chiusura di una "maratona oratoria" dal titolo: "Catania, capitale europea della libertà". Due appuntamenti che le forze dell'ordine terranno sott'occhio. Soprattutto quello di sabato, quando a Catania ci sarà una sorta di 'contro-manifestazione' della rete "mai con Salvini": un corteo a cui parteciperà un ventaglio di organizzazioni, dal Pd fino ai centri sociali.

"Gli unici a manifestare in piazza - ha commentato Salvini - saranno quelli di sinistra, il che mi sembra bizzarro. Un partito di governo che va in piazza a far casino durante un processo non è un partito serio". Il leader della Lega è accusato di sequestro di persona. Da ministro degli Interni, dal 27 al 31 luglio 2019 bloccò lo sbarco di 131 migranti, che erano a bordo della nave Gregoretti, della Guardia Costiera italiana. "Ho servito il mio Paese - è sempre stata la sua difesa - facendo un mio preciso dovere: la lotta al traffico di essere umani". Oggi Salvini è arrivato in Sicilia per una serie di comizi. Ma a Catania andrà domani. In questi giorni si alterneranno sul palco i big della Lega, come Giancarlo Giorgetti e i capigruppo di Camera, Riccardo Molinari, e Senato, Massimiliano Romeo. Ma ci saranno anche appuntamenti non strettamente politici, come quelli con imprenditori o con Vittorio Sgarbi. Fra i temi, infrastrutture, ambiente, immigrazione, cultura, turismo e l'emergenza Covid-19.

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE