SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Operazione "Tondicello", eseguiti tre provvedimenti

di :: pubblicato il 05 luglio 2020 12:28 :: aggiornato il 06 luglio 2020 14:57

polizia

polizia

Su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Catania, gli agenti della Squadra Mobile etnea hanno eseguito un ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di tre indagati, all'epoca dei fatti minorenni, in quanto ritenuti responsabili, a vario titolo, di traffico di sostanze stupefacenti nonche' detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti con l'aggravante di cui all'art.416 bis, per avere commesso il fatto avvalendosi delle condizioni di assoggettamento e di omerta' tipiche di un'associazione mafiosa e con la finalita' di agevolarla. L'indagine, avviata a fine 2018, svolta sotto il coordinamento della Procura Distrettuale Antimafia di Catania, ha consentito di acquisire significativi elementi in ordine al sodalizio criminale riconducibile al clan mafioso dei "Cappello- Bonaccorsi".

Nel contesto investigativo, che ha gia' visto l'esecuzione di un provvedimento di fermo disposto dalla Procura Distrettuale di Catania lo scorso 12 dicembre a carico di 21 indagati, grazie anche alle dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia, sono emersi gravi elementi di colpevolezza a carico dei tre indagati, all'epoca ancora minorenni. Infatti i tre erano dediti al traffico di sostanze stupefacenti nel rione San Cristoforo, nonche' nella gestione di una "piazza di spaccio" coincidente con l'area del cosiddetto "Tondicello", al fine di favorire l'organizzazione criminale. I tre hanno anche partecipato attivamente all'aggressione ai membri di un equipaggio delle volanti, avvenuta il 2 dicembre 2019, a seguito della quale il questore di Catania Mario Della Cioppa dispose una serie di controlli straordinari del territorio proprio in quel quartiere.

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE