SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Mafia: Condannato di 20 anni reclusione per Domenico Assinnata

di :: 30 novembre 2019 14:20

tribunale

tribunale

Il Gup di Catania, Stefano Montoneri, ha condannato a 20 anni reclusione per associazione mafiosa ed estorsioni Domenico Assinnata, boss pentito che poi ha ritrattato la sua decisione di collaborare, figlio del capomafia Salvatore, ai vertici dell'omonimo clan mafioso di Paternò legato alla 'famiglia' Santapaola-Ercolano. Con cui lui, come riportano alcuni media locali, sono stati condannati altre sette imputati che hanno fatto accesso al processo col rito abbreviato a conclusione dell'inchiesta' Assalto' della Dda di Catania su indagini dei carabinieri della compagnia di Paternò. Domenico Assinata è finito al centro dell'attenzione dei media quattro anni fa perché durante i festeggiamenti patronali del 2 dicembre 2015 ci fu un classico dondolamento e 'inchino" dei portatori di cerei dinanzi all'abitazione di suo padre a cui ha assistito da un balcone. Sull'episodio fu poi intervistato da 'Le Iene'. 'Annacata' (scuotimento) che però il capomafia non avrebbe gradito perché preferisce "non attirare l'attenzione", come avrebbe detto intercettato.

 
 
 
 
x

ATTENZIONE