SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Dissesto del Comune di Catania,
la Procura chiede giudizio per l'ex sindaco e giunta

di :: 09 giugno 2020 19:33

tribunale

tribunale

La Procura distrettuale di Catania, dopo avere chiuso le indagini lo scorso novembre sul dissesto economico del Comune del capoluogo etneo, avrebbe chiesto il rinvio a giudizio di quasi tutti gli indagati per falso ideologico. Tra loro ci sarebbe l'ex sindaco Enzo Bianco, parte della sua ex giunta e del collegio dei revisori dei conti in carica tra il 2013 e il 2018, oltre a dirigenti dell'Ente. L'inchiesta si basa su indagini del nucleo Pef della guardia di finanza di Catania. Tra le contestazioni mosse dalla Procura l'avere messo in bilancio previsioni di entrate non fondate, che l'accusa ritiene incoerenti e spropositate rispetto alle annualità precedenti, l'avere fatto previsioni di spesa sottostimate e l'avere omesso dolosamente l'iscrizione in bilancio di somme sufficienti a finanziare i debiti fuori bilancio maturati negli esercizi precedenti. L'esercizio dell'azione penale nei confronti degli imputati è stata comunicata anche alla Corte dei conti. A firmare la richiesta di rinvio a giudizio sono stati il procuratore aggiunto Agata Santonocito e i sostituti procuratori della Repubblica Fabio Regolo e Fabio Saponara.

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE