SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

DALLA PASSIONE ALLE VITTORIE: “LET'S GO” GIUSEPPE CARRA'
A COLLOQUIO CON IL GIOVANE PROTAGONISTA DEL GO KART SICILIANO

di :: 06 giugno 2021 18:33

DALLA PASSIONE ALLE VITTORIE: “LET'S GO” GIUSEPPE CARRA'A [...]

Si vive di passioni, di trasporto autentico, talora ripercorrendo momenti dell'età della spensieratezza. Sono stati d'animi autentici, come quelli che racconta Giuseppe Carrà, appassionato di motori, in particolare del Go Kart, di fatto la “benzina” per tante giornate passate all'aria aperta fra competizioni, vittorie, amicizie e nuovi progetti.

Si racconta lui: “mi chiamo Giuseppe Carrà ho 32 anni e sono un impiegato. Sono sposato e ho una bellissima bambina che mi riempe le giornate di felicità, Vittoria.

Mi piace tanto lo sport, li seguo quasi tutti, in particolare e con molta attenzione e interesse, seguo la formula 1.”

Come nasce questa passione?
“La formula 1 è la massima espressione delle corse su pista con bolidi a 4 ruote che sfrecciano a 350 km/h. Ho sempre desiderato di provarne una, ma ovviamente non è possibile farlo per vari motivi, come ben sapete. L' alternativa alle formula 1 , senza alcun dubbio, è il Go Kart.”

Di cosa si tratta?

“Il Go Kart, per chi non lo sapesse, è un mezzo a 4 ruote, privo di sospensioni ed elettronica.
È composto da una scocca di ferro un motore a benzina e una sedia dove si siede il pilota. Sport dalle spese economiche eccessive, purtroppo richiede molto impegno e sacrificio".

Di qui, parte un'avventura.

“Con degli amici -racconta Carrà- un giorno di circa cinque anni fa decidiamo di andare in un kartodromo e noleggiare un go kart. finita la prova ero molto felice e avevo l adrenalina nelle vene a 6000. Ho deciso di acquistarne uno con non pochi sacrifici e una volta al mese andavo a girare in pista con gli amici. Guardavo i top driver, ovvero i professionisti, con uno stupore non indifferente, volavano su quei piccoli 'mostri' a 4 ruote. Andavo a vedere tutte le competizioni ufficiali in Sicilia.”

Come andò?

“Facevo il tifo per un pilota in modo particolare che correva per il Team Leotta Racing.”

Il team Leotta è un top team di livelli internazionali. Composto da Giovanni Leotta meccanico e team principale Pancrazio Leotta telaista e ex pilota di livello internazionale.
Continua Giuseppe Carrà: “Mi sono posto l obbiettivo di correre in una competizione regionale e cosi con non pochi sacrifici inizio a correre con il team Leotta, ma il mio mezzo era vecchio e non funzionava a dovere, quindi nel campionato regionale mi classifico sempre ultimo.”

GIUSEPPE CARRA'

GIUSEPPE CARRA'

Ricordi il pilota per cui facevi il tifo?

“Si chiama Davide Scuto, pilota professionista. che arriva primo nelle gare dove io arrivavo ultimo. Un campione plurititolato.
Oggi è mio suocero ed il giorno del mio matrimonio mi ha regalato un go kart nuovo. Finalmente con un nuovo go kart potevo correre allo stesso livello degli altri, potevo mettermi in gioco nel campionato regionale.”

Una storia che finisce in bellezza: “Cosi a gennaio 2021 vinco la mia prima gara di regionale Aci Sport, a Melilli che felicità! Ho dedicato la vittoria a mio fratello Alessandro che purtroppo ci ha lasciati l anno scorso alla tenera età di 29 anni.”

Il bilancio finora è più che lusinghiero, come sottolinea Carrà: “Uno dietro l' altra, con un pò di fortuna e l 'assistenza tecnica del Team Leotta e di mio suocero che mi accompagna in ogni competizione, ho vinto cinque gare consecutive a pieno punteggio, guadagnandomi così, l' accesso al campionato italiano che si correrà a Siena il 3 ottobre 2021. La vittoria del campionato regionale Sicilia Aci Sport e attualmente la prima posizione nella classifica assoluta piloti Sicilia.”

Le prospettive sono incoraggianti: “Spero di poter affrontare il campionato italiano nel migliore dei modi, darò il massimo per poter vincere e poter rappresentare la mia nazione al mondiale in Bahrein. Inseguendo un sogno, il mio motto rimarrà 'LET’ S GO' “ .

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE