SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Continuano i controlli della polizia a Catania, chiusa gastronomia

di :: 19 marzo 2020 12:46

polizia archivio

polizia archivio

Agenti delle Volanti della Questura di Catania, in tre giorni di controlli, hanno denunciato complessivamente 118 persone per inosservanza del Decreto del presidente del consiglio dei ministri (Dpcm) per fare fronte all'emergenza Coronavirus. Tra loro anche un posteggiatore abusivo attivo in via Ala, al quale sono stati sequestrati anche 30 euro, la titolare di una gastronomia di corso Indipendente che, violando il divieto, continuava a tenere aperto il negozio. Due persone sono state anche denunciate per per false attestazioni o dichiarazioni a pubblico ufficiale. La Questura di Catania "ribadisce la gravità del reato cui si va incontro ignorando l'obbligo di non uscire di casa" perché "comporta un processo penale". "Soprattutto, però - si ribadisce dalla Questura di Catania - è importante osservare il divieto, - salve le esigenze primarie previste, allo scopo di porre fine a questa pericolosissima situazione nel più breve tempo possibile, prima che sia troppo tardi".

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE