SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Al via la Maratona di Catania edizione 2019

di :: 10 dicembre 2019 13:46

Al via la Maratona di Catania edizione 2019

Con la conferenza stampa si sono accese le luci sulla 2° edizione della Maratona di Catania, che si disputerà domenica prossima nel capoluogo etneo. Ricco il parterre di ospiti nella sala conferenze del Coni Point di corso Sicilia, a cominciare dal “padrone di casa” il delegato provinciale del CONI Enzo Falzone, l’assessore allo sport del Comune di Catania Sergio Parisi, il vice commissario della Fidal Sicilia Davide Bandieramonte, il responsabile dell’area tecnica Giuseppe Marcellino, Santi Monasteri presidente dell’Atletica Sicilia (società organizzatrice) e Giuseppe Sciuto presidente del comitato provinciale della Fidal Catania. Numeri “importanti” per la seconda edizione “consecutiva” della maratona di Catania, iscrizioni chiuse con un eloquente “Sold Out”, 30 per cento in più rispetto allo scorso anno e soddisfazione da parte del comitato organizzatore.

Quasi 1100 gli atleti iscritti alla II edizione della Maratona di Catania. Diciotto le nazioni rappresentate, la Polonia quella con più atleti presenti, ben 32; in gara anche podisti che arriveranno da Francia, Germania, Gran Bretagna, Russia, Spagna e Stati Uniti. Le società con più atleti al via sono, Atletica Sicilia (46), Floridia Running (35) e Monti Rossi Nicolosi (23). A Catania arriveranno atleti da quasi tutte le regioni italiane. I podisti più anziani ai nastri di partenza della maratona, sono Mario Ferri 73 anni e Inge Poidomani. L’atleta più giovane in assoluto è Guglielmo Platania ha 18 anni e correrà la 10,5 chilometri.

Stessa distanza per l’atleta più anziano iscritto alla manifestazione Salvatore Garfì ottanta primavere. Tre le distanze previste: oltre alla Maratona di 42,195 km, infatti, gli atleti potranno sfidarsi sulla mezza distanza 21,097 km e sui 10,5 chilometri. Tre opportunità di fare sport, in una giornata che sarà anche occasione di promozione del territorio e aggregazione. In gara tra gli altri Francesco Ingargiola, due i titoli mondiali militari in maratona (Roma 1995 e Catania 2003). Ingargiola correrà la mezza in preparazione della Maratona di Roma del prossimo anno, che correrà a vent’anni dal suo terzo posto e soprattutto dal suo 2h08’48 miglior tempo di sempre di un siciliano in maratona.

La Maratona di Catania, anche quest’anno è al fianco dell’AISA l’Associazione Italiana per la lotta alle sindromi atassiche, con i suoi paladini Vito Massimo Catania e Giusi La Loggia, quest’ultima affetta dalla grave malattia. L’atleta di Regalbuto, insignito come Cavaliere al merito della Repubblica Italiana, come già accaduto alla Maratona di Palermo dello scorso 17 novembre, “spingerà” la carrozzina di Giusi per tutti i 42,195 chilometri del percorso, con un obiettivo dichiarato: superare i 750 chilometri percorsi insieme dal 2017. Insieme a loro anche un altro ragazzo disabile in carrozzina, Giuseppe La Rosa, che “correrà” la maratona grazie a quattro angeli custodi, Salvatore Crudo, Antonio Giardina, Alberto Bruno e Massimo Sebastiano Di Paola.

Lo scorso anno la Maratona di Catania, ha visto la vittoria dell’emiliano Lorenzo Lotti e della nipponica (ma catanese di adozione) Mika Iwaguchi. La mezza, invece, è stata appannaggio di Massimiliano Sardo e dall’agrigentina Edna Caponnetto. Infine la 10,5 chilometri ha visto il successo di due atleti della provincia di Siracusa, Francesco Nastasi e Valentina Lo Nigro.

Il programma con l’orario delle partenze (da Viale Kennedy nei pressi Lido Verde) Ore 9.00 Maratona (tempo massimo 6 ore) Ore 10.30 Mezza Maratona (tempo massimo 3 ore) Ore 10.40 10,5 km (tempo massimo 1h30’)

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
x

ATTENZIONE