SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Via Dei Corti: Donatella Finocchiaro, Liliana Fiorelli e Angela Curri tra le giurate della V edizione

di :: 06 novembre 2019 20:01

adriana scalia e cirino cristaldi

Adriana Scalia e Cirino Cristaldi

Il Festival Internazionale di cinema breve, Via dei Corti, giunto alla sua quinta edizione, si svolgerà dal 28 novembre al 1° dicembre al Teatro Angelo Musco di Gravina di Catania. L’avvio della manifestazione promette bene, dal momento che i corti selezionati dalla direzione artistica e dalle giurie di esperti sono pervenuti da tutte le parti del mondo e sono caratterizzati da un altissimo livello di professionalità.

Sono sette le sezioni dedicate al concorso che saranno premiate a seguito delle votazioni delle giurie: corti internazionali, corti scolastici, animazione, documentari, Film in Sicily, CineMigrare, Premio Globus per la Valorizzazione del territorio. In un festival internazionale la cui tiratura è presente ormai su tutto il territorio italiano, non potevano mancare giurati qualificati che hanno dato e continuano a dare il loro contribuito per assicurare una selezione accurata e di valore. La giuria dei corti internazionali è formata da: Claudio Masenza (critico cinematografico), Maurilio Mangano (casting director), Donatella Finocchiaro (attrice), Francesco Zarzana (regista e direttore Modena Buk Festival), e Max Nardari (regista). La giuria per la sezione animazione sarà guidata dalle attrici Liliana Fiorelli, Angela Curri, Tiziana Giletto e dai registi Ines Manca e Rosario Scuderi. Per la sezione dedicata ai documentari, si riconferma una squadra già collaudata in diverse edizioni del Festival: Ermete Labadia (direttore artistico Festival di Lenola), Alessandro Marinaro (regista), Ruggero Sardo (presentatore), Ivan Scinardo (giornalista e direttore Centro Sperimentale Cinematografia Palermo), Gabriele Gravagna (regista) e Debora Scalzo (autrice).

Le tre sezioni di Film in Sicily, CineMigrare, Premio Globus per la Valorizzazione del territorio riceveranno il premio assegnato dalla direzione artistica. Infine, per la sezione corti scolastici sarà previsto un team d’eccezione: la giuria giovani formata dagli studenti di diverse scuole dell’hinterland catanese e dell’Università degli Studi di Catania. Via dei Corti è realizzato dalle associazioni Gravina Arte e No_Name, in collaborazione con: patrocinio del Comune di Gravina di Catania, Sensi Contemporanei, Agenzia per la crescita territoriale, Mibact – Direzione Generale Cinema, Regione Sicilia – Assessorato Turismo Sport Spettacolo, Sicilia Film Commision; Partnership con Festival Internazionale di Lenola – Inventa un film, Palermo ComicCon, CineMigrare Rassegna Internazionale di Cinema senza Frontiere, Etnabook – Festival del libro e della cultura di Catania, State aKorti – Festival Internazionale del Cortometraggio, Sicily International Short League, Università degli Studi di Catania, Coordinamento dei festival del cinema in Sicilia, Movie Talk e Una ragazza per il cinema.

 
 
 
 
x

ATTENZIONE