SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

A Giarre l'evento per il sostegno della fibrosi cistica Cistica

di :: 24 ottobre 2019 12:00

A Giarre l'evento per il sostegno della fibrosi cistica Cistica

Il progetto FFC, Task Force for Cystic Fibrosis, impegnato nella ricerca del farmaco per la cura della fibrosi cistica, a cui sono andati la maggior parte dei cento mila euro raccolti in cinque anni dal Fundraising dinner, e' oggi in fase preclinica ed e' prevista nel 2021 la sperimentazione sull'uomo. Questo l'annuncio del professor Luis Galietta dell'Istituto di Genetica e Medicina (Tigem) di Pozzuoli, responsabile delle prime tre fasi del progetto ed attuale primo consulente per gli studi preclinici, nel corso della conferenza stampa che ha fornito qualche anticipazione dell'evento, tenutasi al Centro direzionale della Citta' metropolitana di Catania, alla presenza, tra gli altri, del professor Giuseppe Magazzu', responsabile reparto Fibrosi Cistica Policlinico di Messina, membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione FFC, Mariella Sciammetta, presidente Lega Italiana Fibrosi Cistica, Sezione Messina, Ruggero Razza, assessore regionale Sanita', Barbara Mirabella, assessore comune di Catania, in rappresentanza del sindaco della citta' Metropolitana.

Un impegno condiviso tra Lega e Fondazione, i cui risultati finora raggiunti "accendono la speranza di pazienti e famiglie" per usare le parole della presidente Sciammetta, celebrato e rinnovato in occasione della quinta edizione del Fundraising che ha visto la partecipazione speciale di Matteo Marzotto, presidente FFC. L'evento, come sempre, e' stato ospitato a Radicepura, Giarre, che e' main sponsor, ma con la novita' in piu', di un'ulteriore donazione, annunciata oggi da Mario Faro. Il Fundraising dinner e' una vera e propria chiamata "alla generosita'", avviata nel 2004 dall'imprenditore Claudio Miceli, che ha potuto contare su migliaia di sostenitori (circa 2500 biglietti pagati in 5 anni), centinaia di sponsor, produttori, cantine, almeno 200 chef che si sono succeduti ai fornelli, coordinati dal patron del Sabir Gourmendarie di Zafferana Etnea Seby Sorbello, consentendo di devolvere oltre centomila euro alla sezione di Messina della Lega Fibrosi Cistica, che a sua volta ha destinato, per la maggior parte al progetto FFC, ma anche al supporto alle attivita' del Centro FC di Messina, punta di diamante della Sicilia, dove sono in cura oggi circa 250 dei 500 pazienti siciliani, il primo gia' attivo dalla fine degli anni '70. 

 
 
 
 
x

ATTENZIONE