SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Migranti: Musumeci, "no alle tendopoli nelle campagne tra Vizzini e Militello"

di :: 31 luglio 2020 20:04

nello musumeci

nello musumeci

"Il governo nazionale ha ordinato di allestire una tendopoli per centinaia di migranti nelle campagne tra Vizzini e Militello in Val di Catania. Il governo della Regione Siciliana e' totalmente contrario. Forse qualcuno a Roma, al posto di arrossire per l'incapacita' manifestata nell'adottare un Piano organico sull'immigrazione durante l'emergenza Covid, pensa di poter continuare a trattarci da campo profughi d'Europa. Avevo detto che siamo e saremo contrari al ritorno del business dell'immigrazione e delle facili illusioni per disoccupati disperati. Pensare a una sorta di campo di concentramento per centinaia e centinaia di persone, in tempo di epidemia, significa essere semplicemente irresponsabili. Il ministro dell'Interno intervenga: di tendopoli e di affaristi la Sicilia non vuole piu' sentirne". Lo dice in una nota il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

Intanto, al termine della procedura di gara bandita dal ministero dei Trasporti, e' stata assegnata la prima grande nave da destinare alla quarantena dei migranti. Si tratta di una unita' della Compagnia "Grandi Navi Veloci" da mille posti, che pero' saranno 6-700 per vie del necessario distanziamento anti Covid. La nave sara' ora attrezzata proprio in funzione delle norme anti contagio e dovrebbe entrare in funzione in Sicilia nel giro di qualche giorno. Si sta lavorando anche per una seconda nave. Ma per Massimo Galli, primario dell'ospedale Sacco di Milano, le caserme e le navi non sono luoghi adatti alla quarantena: "Vorrei far notare che determinate strutture chiuse sembrano fatte apposta perche' gli infettati diventino subito molti"

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE