SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO A {WA-NOMESITO}? CLICCA QUI E REGISTRATI !

 

Driade su Arredaremoderno.com: complementi d’arredo moderni e di design

15 aprile 2021 11:00
Fonte: Adnkronos

#arredamento-e-design

(15 aprile 2021) - Roma, 15 aprile 2021. Quando si parla di design d’interni molto spesso si parla italiano. Infatti il Made in Italy ha dalla sua innumerevoli marchi che hanno arricchito d’eleganza e avanguardia la storia del design. Questo successo è stato dovuto alla collaborazione tra i grandi brand e i designer internazionali fin dagli anni Sessanta, lo stesso decennio che ha visto nascere il marchio Driade. nasce come laboratorio estetico grazie alla volontà di Enrico Astori, Antonia Astori e Adelaide Acerbi e da allora non ha mai smesso di ricercare la bellezza nelle forme e soluzioni d’arredo dal forte impatto visivo. Gli obiettivi erano semplici: sensibilizzare le persone al bello e all’arte e porsi come un punto di riferimento per la rielaborazione delle tendenze del momento in fatto di interior design. Anticipare i tempi sì ma con lo sguardo rivolto alla storia dell’arte, ai principi estetici di cui la nostra cultura si fa portavoce. Arredare Moderno da anni è il rivenditore ufficiale di Driade, offrendo un’ampia rosa di arredi e complementi, comprese le icone indiscusse del brand piacentino. Dalle sedute moderne ai complementi d’arredo: i mille volti di Driade Tutti gli spazi domestici possono essere abbelliti dalla forza espressiva degli arredi Driade. Il brand d’arredamento infatti ha creato soluzioni per tutti gli ambienti, dalla zona giorno alla zona notte e fino ad arrivare all’arredo per esterni e arredamento contract. Per arredare gli interni, e in particolare la zona giorno, il marchio offre arredi come credenze e madie, scrivanie, librerie e mensole, ciascuno caratterizzato da combinazioni accattivanti di forme e colori. Motivi floreali, richiami all’arte classica e linee minimaliste si fondono per dare vita a prodotti di pregio, adatti a conferire un tocco di design agli spazi sociali della casa. Anche per quanto riguarda la zona pranzo, Driade mette a disposizione un ventaglio ricco di tavoli e sedute di ogni tipo che esprimono al meglio la filosofia del marchio: nonostante la varietà di stili proposti, le e i tavoli fissi presentano tutti quella firma che rende riconoscibile il brand piacentino da decenni. La proposta d’arredamento non finisce qui perché Driade ha pensato anche al salotto con divani e poltrone dalle forme accoglienti e morbide, ma anche modelli contraddistinti da un connubio tra strutture sottili e cuscini morbidi. Infine, l’impiego del genio dei suoi designer ha fatto sì che nascessero creazioni concepite per abbellire gli angoli di casa con complementi e accessori: tappeti, specchi, vasi, alzatine, candelabri, qualsiasi prodotto Driade scegliamo saprà apportare luce, eleganza e note di colore allo spazio. Passato, presente e futuro: le icone Driade Se il primo decennio di attività è stato preparatorio, con l’inizio degli anni Ottanta il marchio ha vissuto una lunga stagione internazionale grazie alla collaborazione di numerosi designer famosi. Philippe Starck, Tusquets, Littmann, Toyo Ito, Sejima, Pawson, Bellini sono nomi che hanno avuto un ruolo primario nell’evoluzione ideologica di Driade, grazie ai quali il brand ha potuto intraprendere correnti stilistiche differenti tra loro ma unite in un progetto dai mille volti. In tal senso, come non citare Borek Sipek, artefice di un filone neobarocco che si è avvalso dell’impiego di materiali come oro, argento, vetri soffiati e legni di pregio. Dai fecondi anni Ottanta in poi, il successo di Driade non si è arrestato e anche in tempi recenti, il marchio ha mostrato una fervente vitalità. Ci sono arredi che anche a distanza di anni esercitano ancora una fortissima attrazione sugli amanti del design. Possiamo dire che Driade è uno di quei marchi che vanta un gran numero di creazioni, che hanno superato mille tendenze e ancora oggi sono considerate dei must have per gli amanti del design. Tra le sedute moderne Driade il cui successo da anni non sembra essere scalfito, ci sono la poltroncina MT3 e la poltrona Nemo. La prima delle due è un modello a dondolo monoblocco, realizzata con la tecnica dello stampaggio rotazionale e disegnata da Ron Arad. MT3 ha ricevuto il prestigioso premio Compasso d’Oro nel lontano 2008 e da allora sempre più appassionati desiderano avere questo complemento design d’avanguardia. L’altra icona Driade è la poltrona Nemo, creata da Fabio Novembre nel 2010, misteriosa e ricca di significati profondi, che richiamano il mito greco e la condizione umana. Una poltrona che, sotto forma di volto umano, cela e al contempo svela chi vi si siede. Insomma due sedute moderne che, seppur distanti anni luce nelle intenzioni, rivelano le numerose sfaccettature della filosofia Driade. Infine la collezione 100 Piazze, comprendente otto vassoi che riproducono le più famose e architettoniche piazze d’Italia. Il designer è Fabio Novembre, il quale ha voluto ricreare una mappa virtuale delle città italiane. Dalle più famose, piazza del Campidoglio a Roma, piazza della Scala a Milano o della Repubblica a Firenze, a quelle meno conosciute ma non per questo meno belle come piazza Ducale a Vigevano, il famoso designer ha voluto creare qualcosa che ricordasse i souvenir, giocando con l’idea del viaggio e dell’esperienza di vita. Driade è e resterà un punto di riferimento importante per un e di design che vuole farsi ricordare. Contatti: email: sito web: https://www.arredaremoderno.com/it/ Facebook: Instagram: https://www.instagram.com/arredare_moderno/ Telefono: +39 0825.450112

 
 
 
ULTIME NOTIZIE
 
 
 
x

ATTENZIONE