Home Cultura e Spettacolo Velier Week: sbarca a Catania la rivoluzione del bere intelligente

Velier Week: sbarca a Catania la rivoluzione del bere intelligente

CONDIVIDI

Vini naturali Triple “A”, grandi rum, liquori leggendari, cocktail d’avanguardia e mezcal artigianali della regione messicana di Oaxaca. Questi sono solo alcuni dei prodotti che dal 7 al 14 ottobre a Catania saranno protagonisti della Velier Week, la settimana di eventi, cene e degustazioni promossa dall’importatore e distributore genovese Velier, azienda che negli ultimi decenni ha rivoluzionato il mondo del bere in Italia e nel mondo. La Velier Week prevede un calendario di appuntamenti che coinvolgerà 30 locali a Catania e in provincia e che per una settimana trasformerà la città siciliana nella capitale del bere di qualità.

Grandi protagonisti della settimana catanese saranno i cocktail bar: dodici tra i migliori bartender di Catania, Taormina e provincia proporranno per una settimana due perfect cocktail realizzati con una selezione dei migliori prodotti Velier. Tra proposte innovative e reinterpretazioni dei grandi classici della mixology il pubblico potrà viaggiare dal Messico ad Haiti passando per la Giamaica e la Scozia, esplorando così il mondo degli spirits e della miscelazione.

Saranno oltre 20 gli eventi che popoleranno la Velier Week catanese. Tra le proposte più inusuali, per tutta la settimana il Fud Off ospiterà un vero e proprio orto botanico firmato Fever-Tree. Il pubblico potrà scegliere le proprie erbe aromatiche preferite per guarnire il proprio Gin & Tonic, personalizzando così la propria esperienza all’interno del locale. Mercoledì 11 ottobre all’ Uzeta Bistrot Siciliano i catanesi potranno fare un tuffo nello spirito di Haiti con una serata dedicata ai rhum haitiani Clairin. Special guests: il bartender Dom Costa e la chef haitiana Therèse Théodor. Per gli amanti del whisky ci sarà l’imbarazzo della scelta: dalla Nikka Dinner, una cena dedicata al whisky giapponese Nikka, che si terrà all’Oxidiana mercoledì 11 ottobre, alla degustazione Whisky del Mondo che si terrà all’Enoteca Le Tre Botti venerdì 13 ottobre alle ore 21.00. E non mancheranno gli eventi della notte. Tra questi appuntamento imperdibile all’Ostello sabato 7 ottobre alle 22 con Flor de Caña, il rum del Nicaragua, per una serata Vulcanology con musica dal vivo e live street art.

Il programma prevedrà inoltre una serie di appuntamenti con i produttori dei vini Triple “A”, i vini degli Agricoltori Artigiani Artisti, espressioni autentiche dei rispettivi terroir. Il siciliano Massimiliano Calabretta e il calabrese Sergio Arcuri. Dalla Puglia Francesco Valentino Di Benedetto dell’azienda agricola Archetipo e dal Trentino Alto Adige Martin Gojer dell’azienda
agricola Pranzegg. Questi saranno i protagonisti di cene e aperitivi in cui il pubblico potrà conoscere da vicino i loro vini e il loro lavoro.

Per informazioni e per scoprire il calendario completo degli eventi e delle attività velierweeks.com.

image_pdfimage_print