Home Cronaca Successo e autorealizzazione? coaching… da oggi anche in Sicilia.

Successo e autorealizzazione? coaching… da oggi anche in Sicilia.

Giovanni Magni

Il coaching raccontato da Giovanni Magni, Coach professionista, Mental Trainer, esperto in PNL, responsabile nazionale delle scuole coaching Crea.

Giovanni è stato protagonista della nostra intervista ed ha fugato ogni dubbio riguardo il coaching: questo strumento che sa accompagnarci ai nostri obiettivi non è più una realtà lontana, bensì una pratica in rapida diffusione che sta coinvolgendo anche noi siciliani. Finora abbiamo sentito la parola “coach” associandola allo sport o comunque a contesti stranieri. In realtà il coach professionista è una figura chiave che riesce a tirare fuori il meglio di noi! Ecco cosa ci racconta il coach…

GIOVANNI, PUO’ DARCI UNA DEFINIZIONE PRATICA DEL COACHING?

Sono molte le definizioni che vengono attribuite al coaching…ma una mia personale definizione pratica è: il coaching è uno strumento efficace per le aziende e per i singoli, onde ottenere i risultati desiderati migliorando le proprie qualità, competenze, caratteristiche e migliorando la propria qualità di vita. In poche parole, la chiave per l’autorealizzazione!

PERCHE’ IL COACHING HA SCELTO LA SICILIA?

In realtà è Crea, azienda di coaching e formazione, che ha scelto la Sicilia come regione su cui investire in termini di Coaching e Formazione. I motivi sono vari e tutti importanti: la Sicilia è nota al mondo come terra accogliente e tutti sappiamo come i siciliani siano stati accoglienti nel corso della storia e lo sono tutt’ora. Essere accogliente è una delle prerogative per sviluppare un coaching efficace. I siciliani sono notoriamente legati al mondo dell’arte e della cultura… ed il coaching è una nuova cultura che porta beneficio sia alle imprese che ai singoli che vogliono cogliere questa opportunità. Personalmente amo la Sicilia e i siciliani, pertanto volendo e potendo scegliere, ho scelto la Sicilia.

A CHI È RIVOLTA LA VOSTRA FORMAZIONE?

Il corso è adatto a tutti coloro che intendono iniziare la professione di Coach sia per interesse personale che professionale, è inoltre adatto a tutti coloro che vogliono utilizzare le tecniche e metodologie del coaching nella propria attività, a coloro che gestiscono persone o gruppi di persone o che per altri motivi si rapportano e relazionano spesso con le  persone (Educatori, Psicologi, Imprenditori, Allenatori e maestri sportivi, liberi professionisti, manager, dirigenti, responsabili risorse umane, ecc).

IN CHE MODO SI PUO’ USUFRUIRE DEL COACHING IN AMBITO PROFESSIONALE?

I numeri nel mondo parlano molto chiaro di come il coaching influisca positivamente nelle aziende, sia che siano realtà piccole, medie o grandi. In America le percentuali di aziende che utilizzano il coaching è ormai di altissimo livello. Il coaching in ambito professionale/aziendale permette alle persone di utilizzare le proprie competenze, qualità e potenzialità al 100% e questo è ciò che fa la differenza. Nelle aziende, indipendentemente dal ruolo, le stesse persone mantenendo le stesse competenze diventano più efficaci, più produttive, più soddisfatte di sé e del lavoro svolto!

IN CHE MODO SI PUO’ USUFRUIRE DEL COACHING IN AMBITO PERSONALE?

Il Coaching influisce sempre in ambito personale, anche quando viene richiesto per un intervento professionale, aziendale, sportivo o life.  Questo accade in quanto il Coach lavora sulle potenzialità delle persone allenandole e amplificandole, pertanto la conseguenza è che la persona ritroverà più sicurezza in sé stessa, più autostima, più determinazione, più coraggio e più soddisfazione su chi è, con la chiara visione e consapevolezza di chi vuole essere.  Un percorso che accompagna i clienti verso la propria autorealizzazione! Concludo dicendo che, come azienda Crea, riteniamo indispensabile per il bene delle persone, delle aziende e di chi usufruisce della nostra professionalità, fornire contemporaneamente una crescita personale ad una crescita professionale/aziendale/sportiva.

COME FUNZIONA IL COACHING?

Tramite una relazione comunicativa basata sulla fiducia reciproca, il coach attraverso un processo creativo stimola la riflessione ispirando i clienti a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.