Home Cronaca Sequestrati beni a un imprenditore accusato di reati legati al narcotraffico

Sequestrati beni a un imprenditore accusato di reati legati al narcotraffico

CONDIVIDI

Questa mattina, gli investigatori della Direzione Investigativa Antimafia di Catania,  hanno eseguito un decreto di sequestro di beni, emesso dal Tribunale – Sezione Misure di Prevenzione – di Ragusa, su proposta del Direttore della D.I.A., Nunzio Antonio Ferla, nei confronti di Sebastiano Distefano, di anni 58, imprenditore nel settore del servizio di onoranze funebri, accusato di reati legati al narcotraffico e già condannato per i reati di detenzione illegale e porto in luogo pubblico di materiale esplodente, evasione fiscale e riciclaggio di valori bollati contraffatti.

image_pdfimage_print