Home Cronaca Rifiuti, il comune di Catania pubblica il maxi bando da 346 milioni

Rifiuti, il comune di Catania pubblica il maxi bando da 346 milioni

Bianco, “Messo a punto seguendo i protocolli di Vigilanza Collaborativa con l’Anac”. D’Agata, “Auspichiamo un servizio che si innalzi fino al livello di quello delle maggiori città europee”. L’importo del servizio, per i sette anni previsti, è di 346 milioni di euro. Le domande potranno essere presentate entro il prossimo 14 febbraio. I precedenti bandi di gara, del gennaio dello scorso anno e del settembre 2017, erano andati deserti

E’ stato pubblicato oggi sul sito istituzionale del Comune di Catania il bando per il servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti differenziati e indifferenziati del Comune di Catania. L’importo del servizio, per i sette anni previsti, è di 346 milioni di euro. Le domande potranno essere presentate entro il prossimo 14 febbraio. I precedenti bandi di gara, del gennaio dello scorso anno e del settembre 2017, erano andati deserti.

“Il bando – ha ricordato il sindaco di Catania Enzo Bianco -, messo a punto seguendo i protocolli di Vigilanza Collaborativa con l’Anac, è stato concepito per far sì che il servizio di raccolta dei rifiuti nella nostra città possa fare finalmente un decisivo salto di qualità”.

“Auspichiamo – ha aggiunto l’assessore all’Ecologia e alla Legalità Rosario D’Agata – che vi sia una partecipazione di ditte interessate in possesso dei requisiti da noi richiesti per far sì che il servizio si innalzi a poco a poco fino al livello di quello delle maggiori città europee”.