Home Cronaca Regionali: Musumeci, “Saro’ il presidente di tutti i siciliani”

Regionali: Musumeci, “Saro’ il presidente di tutti i siciliani”

CONDIVIDI

“Saro’ il presidente di tutti i siciliani”, a dirlo il neo governatore della Sicilia Nello Musumeci, al comitato elettorale di Catania, nel corso del suo intervento dopo la vittoria alle regionali. “L’impegno antimafia non e’ un obiettivo programmatico, ma un prerequisito dal quale non ci siamo mai allontanati. Non puo’ essere solo del mio governo e della classe dirigente, ma di tutti i siciliani”. “Chi mi conosce sa che sono particolarmente prudente e volevo avere la certezza di un risultato consolidato. Sono felice di avere ricevuto il consenso di un ruolo di grande responsanbilita”. “Voglio essere e saro’ il presidente di tutti i siciliani, di chi mi ha votato e di chi legittimamente ha ritenuto di votare altri candidati. Credo che il primo compito che dobbiamo assolvere e’ di recuperare oltre il 50 per cento dei siciliani che non ha votato”, ha detto Nello Musumeci. “Dobbiamo restituire autorevolezza alla politica. Un sondaggio dice che solo il 12 per cento dei siciliani ha fiducia nelle istituzioni. Bisogna riflettere. C’e’ stata una caduta di partecipazione. Dobbiamo recuperare questi siciliani”.

“Voglio ringraziare tutti i leader della coalizione, da Berlusconi a Giorgia Meloni, che è stata la prima a credere in me, a Salvini, Cesa e anche a Stefano Parisi. E grazie particolare al mio movimento diventerà bellissima per un sogno che è cominciato nell”autunno del 2014. Vivo questo momenti con occhi incerti tra gioia e pianto, vorrei gioire, ma non posso, grazie a tutti”. Ha detto Nello Musumeci, neo presidente della Regione Siciliana.

Nello Musumeci diventa governatore della Sicilia con il 42,3 % dei consensi. Cancelleri si ferma al 34,2% . Micari al 17,7, Fava al 5,3 e La Rosa al 0,5%.

Intanto in provincia di Catania i deputati regionali eletti sono: per Movimento 5 stelle: Angela Foti, Gianina Ciancio, Francesco Cappello, Jose Marano.  Per il Partito democratico Luca Sammartino e Anthony Barbagallo. Sicilia futura, Nicola D’Agostino. In Forza Italia vengono eletti Marco Falcone e Alfio Papale. Noi con Salvini – Fratelli d’Italia, Gaetano Galvagno. Diventerà bellissima, Giuseppe Zitelli. Popolari e autonomisti, Giuseppe Compagnone, e in casa Udc Giovanni Bulla. A Catania città, Luca Sammartino (Pd) è il deputato più’ votato con gli 8.289 consens,i a seguire Giannina Ciancio (M5)  con 3.653 preferenze,  e Carmelo Nicotra ( Fratelli d’Italia) con 2.727 preferenze.