Home Cronaca Pietro Agen: Comunali? Sarà eletto il candidato più conosciuto dalla gente

Pietro Agen: Comunali? Sarà eletto il candidato più conosciuto dalla gente

Puntuale e periodico incontro con il Presidente della Camera di Commercio del Sud Est, dott. , tematica d’obbligo le elezioni. La Sicilia corre da una elezione all’altra: nel novembre scorso le “regionali”, pochi giorni addietro le “nazionali”, fra meno di 90 giorno le “comunali”. Il 10 giugno si voterà in 137 Comuni dell’Isola, fra i quali cinque capoluoghi di provincia, Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani.

A Pietro Agen chiediamo se in questa nuova competizione elettorale influirà il risultato del voto “nazionale” del 4 marzo scorso. La risposta: “Personalmente non credo, la tipologia delle elezioni comunali è completamente diversa, in questa competizione c’è la presenza diretta dei candidati, che la collettività territoriale conosce. Basti prendere il capoluogo di Catania, dove dovrebbero esserci quattro candidati, uno dei quali è il sindaco uscente Enzo Bianco, che si confronterà principalmente con l’eurodeputato Salvo Pogliese.

Il primo rappresenta quello che è già noto come esperienza amministrativa, il secondo, diciamo così che rappresenta il nuovo, ma con riconosciuta attività nell’Euro Parlamento. Ecco, sia l’uno che l’altro dei candidati sono più che noti alla collettività catanese. C’è da dire, comunque, che il sindaco Enzo Bianco in quest’ultima fase della sua sindacatura ha messo in moto cantieri e iniziative sicuramente di rilievo, che chiunque sarà eletto le potrà proseguire. E questo è un dato positivo”.

Una battuta sulla privatizzazione della società di gestione dello scalo. Pietro Agen è aperto nel dire senza giri di parole “L’aeroporto vale e vale tanto, e per acquisirne la privatizzazione c’è già una lunga fila in attesa di poter concorrere…”.