Home Adnkronos Manovra: Vicari, fatturazione a 28 giorni era inaccettabile

Manovra: Vicari, fatturazione a 28 giorni era inaccettabile

CONDIVIDI
Roma, 14 nov. (AdnKronos) - "La fatturazione a 28 giorni era una procedura inaccettabile: il ripristino della fatturazione mensile è un'ottima notizia per i consumatori". Cosí la senatrice di Ap Simona Vicari, commentando l'approvazione da parte della Commissione Bilancio del Senato dell'emendamento al Dl Fiscale che ripristina per gli operatori l'obbligo di fatturazione mensile per le per le imprese telefoniche, tv e servizi di comunicazione elettronica, tema sul quale la senatrice aveva presentato nei giorni scorsi un emendamento per il ripristino a 30 giorni. "Pur essendo compito dell'Authority il Senato - sottolinea - ha giustamente ritenuto di intervenire per porre fine ad una pratica che danneggiava il consumatore. Il mio emendamento assieme a quello di molti altri colleghi ha permesso cosí una discussione di ampio respiro che ha portato ad un accordo complessivo soddisfacente", conclude la senatrice di Ap.