CONDIVIDI
foto archivio

Visto che le previsioni del tempo parlano, per la giornata di domenica 12 marzo , di sole splendente, l’appuntamento con il sarà dedicato al benvenuto alla Primavera, che in realtà scatterà, “ufficialmente” soltanto il giorno 21.

Ricordiamo che sarà possibile parcheggiare l’auto gratuitamente sul piazzale Raffaello Sanzio e raggiungere il Lungomare con le navette gratuite dell’Amt. Il tratto tra le piazze Europa e Mancini Battaglia diventerà dalle 10 alle 17 una grande isola pedonale e ciclabile. Saranno presenti i gruppi di Total Roller Catania e Ruote Libere e sarà possibile noleggiare bici e risciò in diversi punti del Lungomare e anche riparare i propri mezzi a pedale. Prevista come sempre anche una folta presenza di amanti dei cani con i loro amici a quattro zampe.

Il programma del Lungomare Liberato di domenica prossima prevede prima di tutto l’atteso ritorno della danza, che culminerà con un Flash mob della Glory Dance Academy su coreografie di Gloria Cannizzaro. Chiunque potrà unirsi al gruppo le cui immagini, filmate e fotografate, saranno diffuse sui canali Youtube, sui social media a cominciare da Facebook e in generale su Internet.

E’ poi prevista l’esibizione di un gruppo di musica Swing che coinvolgerà il pubblico con le sue performance nell’ambito di un momento dedicato alla Solidarietà organizzato dalla delegazione provinciale di Telethon, presieduta da Concetto Nicolosi, e che prevede anche momenti di animazione per i bambini. Sempre per i più piccini, è previsto un laboratorio di disegno dedicato alla Primavera gestito dal Popupsundaymorning.

L’Autobooks rimarrà come sempre dalle 10 alle 14 in a disposizione dei cittadini che vogliono donare o scambiare libri per offrire a tutti la possibilità di leggere a costo zero. Alle 11, poi, è prevista la lettura di fiabe da parte degli attori della Fita. Nuccio Pappalardo e Chiara Distefano ( Compagnia “Amici del Teatro” di Nicolosi) e Nunziata Blancato ( “La Proposta” di Gravina) condurranno i presenti nel mondo delle favole di Luigi Capuana, dei Mimi siciliani di Francesco Lanza – in cui vengono tratteggiati tipi e scene della vita provinciale siciliana – e delle deliziose storie di Giufà, lo stupidissimo furbo, il campione d’indolenza, il fatalista. Grande attesa c’è poi per l’esibizione di un cantastorie d’eccezione: Alfio Patti, pronto ad affascinare narrando storie, miti e leggende della nostra Sicilia. Saranno inoltre presenti gli alunni del Liceo “Principe Umberto”, impegnati con il Comune di Catania in un progetto di alternanza Scuola/Lavoro.

Va ricordato infine che le auto parcheggiate nell’area chiusa al traffico dovranno lasciarla entro le 9, poi saranno rimosse. La Polizia municipale si occuperà anche di “liberare” il Lungomare da eventuali venditori ambulanti non autorizzati e le zone limitrofe dai parcheggiatori abusivi. L’accesso all’isola pedonale sarà comunque consentito ai veicoli autorizzati, ossia quelli dei residenti, dei diversamente abili, di chi è ospite o deve raggiungere gli alberghi e di chi è in possesso dei pass perché proprietario o lavoratore in esercizi della zona.