Home Cronaca “Fort Apache”, eseguiti due provvedimenti

“Fort Apache”, eseguiti due provvedimenti

CONDIVIDI

Gli agenti della Squadra Mobile di Catania hanno tratto in arresto per una condanna a 9 anni e quattro mesi due fratelli gemelli, Mario e Salvatore Cantone, di 29 anni, con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, con l’aggravante di cui all’art.7. I due fratelli, erano  stati tratti in arresto nell’ambito dell’operazione “”, scattata nel 2014, nei confronti di 41 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di  associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti e intestazione fittizia di beni, con l’aggravante di cui all’art.7. Secondo le indagini coordinate dalla D.D.A. di Catania, nell’arco temporale marzo 2012 – giugno 2013, è stato scoperto un ingente traffico di sostanze stupefacenti del tipo marijuana, cocaina ed eroina, nel popolare rione di Librino, con epicentro in un palazzo di edilizia popolare ubicato in viale Moncada dove era stata allestita una fiorente “piazza di spaccio”.  In particolare, le indagini tecniche avevano fatto emergere  come nella  “piazza di spaccio” operassero tre distinte organizzazioni criminali Cappello – Bonaccorsi, Santapaola – Ercolano e Cursoti Milanesi.

 

image_pdfimage_print