CONDIVIDI

, anche a conclusione del ‘tagliando’ al effettuato dal ministro De Vincenti pochi giorni fa , ha oggi formalizzato le proprie dimissioni dalla carica di generale del , mantenendo quella di segretario Generale che svolgeva contestualmente. Liotta ha spiegato, come già più volte manifestato in passato al sindaco, che gli eccessivi impegni dovuti al doppio incarico avevano reso il carico di lavoro troppo gravoso a livello fisico e di tempo, impedendo un espletamento sereno della sua delicata funzione.