Home Cronaca Il Cda dismesso di Banca Base incontra azionisti, correntisti e i depositanti

Il Cda dismesso di Banca Base incontra azionisti, correntisti e i depositanti

Pietro Pottino (Cda Banca Base)

Stamattina all’Hotel 4 Spa, i membri del Cda dismesso di , attualmente in amministrazione straordinaria, hanno incontrato gli azionisti, i correntisti e i depositanti. “Consapevoli della complessità della situazione attuale – è stato sottolineato –  sentiamo il dovere di dire la nostra e fare chiarezza. Abbiamo a cuore coloro i quali, in questi anni, ci hanno accordato la propria fiducia”.

Pietro Pottino (Cda Banca Base)

Presente confidando realmente nella chiarezza anche Confedercontribuenti. “ L’ex-cda di banca Base di Catania,  in amministrazione straordinaria dal 13 febbraio scorso.  ha chiesto di incontrare i soci e clienti per spiegare la loro verità su tutta la situazione – interviene Carmelo Finocchiaro presidente nazionale di Confedercontribuenti che ha  partecipato all’incontro.  – Mentre il commissario straordinario ancora non risponde alla richiesta di incontro per chiarire e porre soluzione alle numerosi difficoltà incontrate a causa del provvedimento di blocco dei conti correnti, avevamo accolto  positivamente questo incontro  che nei fatti si è risultato inutile perché non si è compresa la motivazione che ha portato al  commissariamento e soprattutto quale futuro per i clienti che al momento risultano coloro che stanno pagando tale situazione.  Sottolineiamo – conclude Finocchiaro – che non faremo sconti a nessuno  ed auspichiamo che si accertino  responsabilità da qualsiasi parte provengano e soprattutto che si risolvano celermente  i problemi e disagi di imprese e famiglie che si vedono morosi  non per proprie colpe”.