8.4 C
catania
sabato 20 gennaio 2018

Adnkronos

Home Adnkronos

Milano: polizia sgombera casa Aler via Salomone

Milano, 19 gen. (AdnKronos) - E' stato restituito alla sua proprietaria, un'anziana di 82 anni, l'appartamento dell'Aler di via Salomone che era stato occupato abusivamente dopo il ricovero in ospedale della signora, che è tutt'ora in corso. La polizia di Milano lo ha sgomberato oggi e ha restituito le chiavi alla signora, la sua assegnataria legittima. Lo sgombero è stato disposto dal questore di Milano, Marcello Cardona, d'intesa con il Prefetto di Milano Luciana Lamorgese. Sono in corso accertamenti della squadra investigativa del Commissariato per individuare tutti i responsabili dell'occupazione.

Pedemontana: si è dimesso il presidente

Milano, 19 gen. (AdnKronos) - Il presidente di Pedemontana, Federico D'Andrea, ha presentato le dimissioni dalla società autostradale. Lo confermano alcune fonti vicine alla giunta regionale della Lombardia, anche se non sono chiari né noti i motivi della decisione, presa e comunicata già, parrebbe, da alcuni giorni. D'Andrea, con alle spalle una carriera trentennale nella guardia di finanza, era stato nominato la primavera scorsa e succedeva ad Antonio Di Pietro. Le dimissioni "non sono affatto un buon segno e destabilizzano le vicende di una società già fortemente soggetta a turbolenze di vario genere", dice Samuele Astuti, segretario provinciale del Partito Democratico di Varese. In questi cinque anni di legislatura in Pedemontana si sono succeduti ben quattro presidenti e ora ce ne sarà un quinto. È il segno dell'instabilità e della mancanza di un progetto strategico che finisce per condizionare la realizzazione dell'opera stessa, oltre a metterne a nudo tutte le criticità. La Giunta Maroni non ha saputo creare le condizioni per lo sviluppo dell'opera", dice a sua volta il capogruppo del Pd in Regione Enrico Brambilla.

Milano: domenica torna East market di Lambrate

Milano, 19 gen. (AdnKronos) - Primo appuntamento dell'anno, domenica, per East Market, il mercatino vintage di Lambrate dedicato ai privati, dove tutti possono vedere, comprare e scambiare. Saranno presenti oltre 250 selezionati espositori e collezionisti provenienti da tutta Italia, con migliaia di articoli nuovi e usati tra vintage, artigianato, collezionismo, modernariato, design e pulci. Negli oltre 6000 metri quadri espositivi dell'ex fabbrica di Lambrate sarà presente una selezione di oggetti come abbigliamento e accessori, scarpe e borse, cd e dischi, mobili e complementi d'arredo, libri, fumetti, poster, riviste e stampe, elettronica, militaria, giochi e videogiochi, riciclo e riuso, stranezze varie, piatti, porcellane e utensili e molto altro ancora. Ispirandosi ai mercati dell'East London, si propone come un connubio di moda, fai da te, mercato del riciclo e artigianato, che catalizza nuove tendenze del fashion e della musica, con oggetti e idee sempre diverse. Aree dedicate allo street food con East Market Diner, East Market Shop, videogame e DJ set.

Coppia acido: Cassazione, lunga detenzione priverà bimbo contesto unito e sereno

Milano, 19 gen. (AdnKronos) - Martina Levato e Alexander Boettcher "non sono in grado di garantire l'inserimento del minore in un ambiente familiare idoneo a sopperire i suoi pressanti bisogni evolutivi, tenuto conto della lunga durata della detenzione in carcere". E' quanto si legge nel dispositivo della sentenza della Cassazione, che oggi ha confermato l'adottabilità del bimbo della 'coppia dell'acido'. I due sono stati condannati rispettivamente a venti e ventitré anni di carcere per le aggressioni con le acido. La Corte ha rigettato i ricorsi contro la decisione del Tribunale dei Minori di Milano, che aveva dichiarato l'adottabilità, definendoli "infondati". Non sono adeguati a curarlo neanche i nonni, che hanno, secondo i giudici, "evidenziato mancata consapevolezza della gravità dei comportamenti dei loro figli". La detenzione di lunga durata costituisce una "causa di forza maggiore che oggettivamente impedisce un adeguato svolgimento delle funzioni genitoriali, incidendo negativamente sul diritto del bambino a vivere in un contesto familiare unito e sereno negli anni più delicati della sua crescita", si legge ancora nella sentenza.

Caronte&Tourist, fondi di ‘Onde Sonore’ ai malati di Sma in Sicilia

Messina, 19 gen. (AdnKronos) - Si è conclusa la terza edizione di ?Onde Sonore?, il Festival all'insegna della musica e della solidarietà organizzato dal Gruppo Caronte&Tourist. Dal 6 dicembre al 7 gennaio oltre mille persone hanno assistito agli spettacoli organizzati a bordo della Telepass, ammiraglia della flotta utilizzata per la navigazione sullo Stretto di Messina, trasformata in un teatro galleggiante dove si sono tenuti concerti e feste dedicate ai bambini, che hanno permesso di raccogliere fondi a favore di ?NeMOSUD? centro clinico di eccellenza che si occupa in particolare della cura e assistenza di pazienti affetti da malattie neuromuscolari. La cifra devoluta è di 9mila euro. ?I fondi raccolti da Caronte&Tourist con la manifestazione 'Onde Sonore' e devoluti in beneficenza a NeMOSUD, nel 2018 saranno utilizzati per sostenere l'ampliamento del centro clinico unico in Sicilia autorizzato alla somministrazione dell'unico farmaco al momento esistente per i malati di Sma? ha dichiarato il responsabile del centro clinico Giuseppe Vita, direttore della Uoc di neurologia e malattie neuromuscolari del Policlinico ?G. Martino? di Messina al termine della conferenza stampa di chiusura di 'Onde sonore', svoltasi questa mattina al Monte di Pietà di Messina. "Sin dall'inizio abbiamo accolto con entusiasmo l'idea di organizzare una manifestazione musicale a bordo della nostra ammiraglia ? ha dichiarato dal canto suo l'amministratore delegato di Caronte&Tourist Calogero Famiani ? Questa iniziativa infatti ci consente di fare beneficenza, cultura e soprattutto fornire un servizio in più ai nostri clienti?. ?La manifestazione è nata quasi per gioco ? ha aggiunto Tiziano Minuti, responsabile del personale e della comunicazione del gruppo C&T ? con l'idea di voler offrire un accompagnamento musicale ai passeggeri delle nostre navi durante il periodo natalizio. Poi è cresciuta per? lievitazione naturale. Oggi è un evento dietro il quale c'è il lavoro di decine di persone e che permette di assicurare un sostegno significativo a iniziative volte a migliorare la condizione di vita di soggetti meno fortunati. Siamo orgogliosi che quest'anno ciò possa avvenire legando il marchio Caronte&Tourist a un'eccellenza in campo scientifico e in campo etico e sociale come NeMOSUD?.

Caronte&Tourist, fondi di ‘Onde Sonore’ ai malati di Sma in Sicilia

Messina, 19 gen. (AdnKronos) - Si è conclusa la terza edizione di ?Onde Sonore?, il Festival all'insegna della musica e della solidarietà organizzato dal Gruppo Caronte&Tourist. Dal 6 dicembre al 7 gennaio oltre mille persone hanno assistito agli spettacoli organizzati a bordo della Telepass, ammiraglia della flotta utilizzata per la navigazione sullo Stretto di Messina, trasformata in un teatro galleggiante dove si sono tenuti concerti e feste dedicate ai bambini, che hanno permesso di raccogliere fondi a favore di ?NeMOSUD? centro clinico di eccellenza che si occupa in particolare della cura e assistenza di pazienti affetti da malattie neuromuscolari. La cifra devoluta è di 9mila euro. ?I fondi raccolti da Caronte&Tourist con la manifestazione 'Onde Sonore' e devoluti in beneficenza a NeMOSUD, nel 2018 saranno utilizzati per sostenere l'ampliamento del centro clinico unico in Sicilia autorizzato alla somministrazione dell'unico farmaco al momento esistente per i malati di Sma? ha dichiarato il responsabile del centro clinico Giuseppe Vita, direttore della Uoc di neurologia e malattie neuromuscolari del Policlinico ?G. Martino? di Messina al termine della conferenza stampa di chiusura di 'Onde sonore', svoltasi questa mattina al Monte di Pietà di Messina. "Sin dall'inizio abbiamo accolto con entusiasmo l'idea di organizzare una manifestazione musicale a bordo della nostra ammiraglia ? ha dichiarato dal canto suo l'amministratore delegato di Caronte&Tourist Calogero Famiani ? Questa iniziativa infatti ci consente di fare beneficenza, cultura e soprattutto fornire un servizio in più ai nostri clienti?. ?La manifestazione è nata quasi per gioco ? ha aggiunto Tiziano Minuti, responsabile del personale e della comunicazione del gruppo C&T ? con l'idea di voler offrire un accompagnamento musicale ai passeggeri delle nostre navi durante il periodo natalizio. Poi è cresciuta per? lievitazione naturale. Oggi è un evento dietro il quale c'è il lavoro di decine di persone e che permette di assicurare un sostegno significativo a iniziative volte a migliorare la condizione di vita di soggetti meno fortunati. Siamo orgogliosi che quest'anno ciò possa avvenire legando il marchio Caronte&Tourist a un'eccellenza in campo scientifico e in campo etico e sociale come NeMOSUD?.

Atlantia: assemblea 21/2 su proroga aumento servizio opa Abertis

Roma, 19 gen. (AdnKronos) - Estensione del termine per l'esecuzione dell'aumento di capitale a servizio dell'opa su Abertis e rimodulazione del periodo di intrasferibilità delle azioni speciali. E' questa la proposta sulla quale delibererà l'assemblea straordinaria degli azionisti di Atlantia convocata per il 21 febbraio prossimo. A comunicarlo è il gruppo in una nota. In relazione alle recenti evoluzioni inerenti l'offerta pubblica di acquisto e/o scambio volontaria sulla totalità delle azioni ordinarie emesse da Abertis Infraestructuras ed all'allungamento della tempistica di svolgimento della stessa, il consiglio di amministrazione di Atlantia, riunitosi oggi, ha deliberato di sottoporre all'approvazione della assemblea dei soci taluni aggiustamenti di carattere temporale alle modifiche statutarie connesse alla deliberazione di aumento di capitale assunte dall'assemblea in data 2 agosto 2017. In particolare, si legge in una nota, al fine di evitare interferenze con il periodo di accettazione e di prevenire ulteriori ritardi del procedimento (qualora non adottate previamente), il Consiglio di Amministrazione ha ritenuto opportuno convocare l'assemblea, in sede straordinaria, in data 21 febbraio 2018, per deliberare sulla proposta di: estendere il termine per l'esecuzione della deliberazione di aumento di capitale a servizio dell'offerta dal 30 aprile al 30 novembre 2018; rimodulare il periodo di intrasferibilità delle Azioni Speciali a 90 (novanta) giorni dall'emissione delle stesse (anziché a data fissa). Tali deliberazioni saranno efficaci una volta autorizzate dalla competente autorità spagnola.

Atlantia: assemblea 21/2 su proroga aumento servizio opa Abertis (2)

(AdnKronos) - La società precisa che ogni decisione di esclusiva competenza del consiglio di amministrazione relativamente all'offerta su Abertis, in particolare in ordine al prezzo e alla sua struttura, inclusa la eventuale rinuncia alla condizione di minima accettazione della parziale alternativa in azioni speciali o altra condizione, potrà essere adottata e comunicata una volta autorizzata l'offerta concorrente su Abertis.

Italo: da assemblea ok bilancio e nuovo cda, confermati vertici

Roma, 19 gen. (AdnKronos) - Via libera al bilancio 2017 e al nuovo cda di Italo, con la riconferma del tandem di vertice, con Flavio Cattaneo ad e Luca Cordero di Montezemolo presidente. Ad approvare i conti al 31 dicembre scorso è stata oggi l'assemblea degli azionisti della società che ha dato deliberato la proposta di destinare l'utile d'esercizio (pari a 33.752.354 euro ), quanto a 3.752.354 euro, a riserva di utili portati a nuovo, e quanto a 30.000.000 euro, alla distribuzione di un dividendo a favore degli azionisti che sarà messo in pagamento nel mese di luglio 2018. L'assemblea ha preso oggi atto delle dimissioni rese dei componenti degli organi sociali, ha nominato il cda, previa fissazione in 13 del numero dei suoi componenti, che resteranno in carica fino all'approvazione del bilancio della società al 31 dicembre 2020, nelle persone di Flavio Cattaneo (amministratore delegato), Paolo Cipelli, Fabio Corsico (indipendente), Andrea Faragalli Zenobi, Ines Gandini (indipendente), Stefano Eugenio Marsaglia, Giada Michetti (indipendente), Filomena Passeggio (indipendente), Maurizio Petta, Roberta Pierantoni (indipendente), Giovanni Punzo, Barbara Zanardi (indipendente) e Luca Cordero di Montezemolo, quest'ultimo in qualità di presidente, L'assemblea ha nominato il nuovo collegio sindacale, che resterà in carica fino all'approvazione del bilancio della Società al 31 dicembre 2020, designando quali membri: Giovanni Fiori in qualità di Presidente, Gianfranco Orlando Fiorica e Benedetta Navarra in qualità di sindaci effettivi, Fabrizio Bonacci e Franco Piero Pozzi in qualità di sindaci supplenti.

Italo: da assemblea ok bilancio e nuovo cda, confermati vertici (2)

(AdnKronos) - L'assemblea degli azionisti ha deliberato di autorizzare il consiglio a procedere all'acquisto e alla disposizione di azioni della società e in particolare di un numero di azioni fino ad un massimo dell'1% del capitale sociale, per un esborso complessivo massimo fino a 20.000.000. A conclusione dell'assemblea degli azionisti, si è riunito il consiglio di amministrazione della società che ha proceduto alla verifica dei requisiti di onorabilità, professionalità e indipendenza dei neo nominati consiglieri di amministrazione, accertando il possesso in capo a ciascuno di essi dei suddetti requisiti. Il consiglio ha altresì nominato i componenti dei comitati endoconsiliari nelle persone di Roberta Pierantoni, Barbara Zanardi e Filomena Passeggio (quest'ultima in qualità di Presidente), quanto al Comitato Controllo e Rischi e Parti Correlate, e nelle persone di Ines Gandini, Andrea Faragalli Zenobi e Giada Michetti, (quest'ultima in qualità di Presidente), quanto al Comitato per le nomine e la remunerazione. Il cda ha quindi confermato il Flavio Cattaneo nella carica di ad della società, conferendogli tutti i poteri per l'amministrazione della stessa, con esclusione di quelli riservati al consiglio di amministrazione dalla legge o dallo Statuto sociale.

“Catania è cultura dei diritti”, incontro preparatorio in Municipio

Si è svolto a Palazzo degli Elefanti un incontro di Amnesty International con l'Accademia di Belle Arti di Catania, alla presenza del Sindaco Enzo...