Cronaca

Cronaca

Università: da Cà Foscari nuovi corsi e lauree ‘personalizzate’

Venezia, feb. (AdnKronos) - L'offerta formativa di Ca' Foscari per l'Anno Accademico 2017-18 ?cambia pelle' e introduce numerose novità nel piano di studi: non più solo lezioni frontali ma laboratori esperienziali con le aziende e insegnamenti a tema per allargare la propria formazione anche in ambiti diversi dal proprio percorso di studio principale e personalizzare la propria laurea. Fra le novità due nuovi corsi di laurea in lingua inglese: la triennale Digital Management e la magistrale Conservation Science and Technology for Cultural Heritage. Per l'anno accademico 2017-18 Ca' Foscari offrirà 17 corsi di laurea triennale e 28 corsi di laurea magistrale. I corsi ad accesso programmato saranno 14, 31 i doppi titoli, cioè i titoli di laurea congiunti con prestigiosi atenei internazionali. Dal 2017-18 Ca' Foscari applicherà anche lo Student Act, previsto per legge, con una serie di interventi e aiuti fiscali per gli studenti. Anche per il prossimo anno accademico le tasse non subiranno aumenti.

Università: da Cà Foscari nuovi corsi e lauree ‘personalizzate’ (2)

(AdnKronos) - Ca' Foscari aprirà le porte agli studenti delle scuole superiori il 7 e 8 aprile nel corso dell'Open Day, l'appuntamento dedicato a presentare la nuova offerta didattica dell'Ateneo con mini lezioni, desk e visite alle sedi. Michele Bugliesi, Rettore dell'Università Ca' Foscari Venezia sottolinea: "Con il nuovo Anno Accademico proseguiamo con la proposta di un'offerta formativa innovativa con ampia scelta di percorsi disciplinari che arricchisce le competenze dei nostri studenti attraverso esperienze e attività che si aggiungono alle lezioni tradizionali. A Ca' Foscari gli studenti potranno frequentare lezioni in inglese, approfondire la propria preparazione in specifici ambiti disciplinari, studiare materie trasversali e partecipare a laboratori con enti e aziende in cui affrontare casi di studio reali".

Università: da Cà Foscari nuovi corsi e lauree ‘personalizzate’ (2)

(AdnKronos) - Ca' Foscari aprirà le porte agli studenti delle scuole superiori il 7 e 8 aprile nel corso dell'Open Day, l'appuntamento dedicato a presentare la nuova offerta didattica dell'Ateneo con mini lezioni, desk e visite alle sedi. Michele Bugliesi, Rettore dell'Università Ca' Foscari Venezia sottolinea: "Con il nuovo Anno Accademico proseguiamo con la proposta di un'offerta formativa innovativa con ampia scelta di percorsi disciplinari che arricchisce le competenze dei nostri studenti attraverso esperienze e attività che si aggiungono alle lezioni tradizionali. A Ca' Foscari gli studenti potranno frequentare lezioni in inglese, approfondire la propria preparazione in specifici ambiti disciplinari, studiare materie trasversali e partecipare a laboratori con enti e aziende in cui affrontare casi di studio reali".

Università: da Cà Foscari nuovi corsi e lauree ‘personalizzate’

Venezia, feb. (AdnKronos) - L'offerta formativa di Ca' Foscari per l'Anno Accademico 2017-18 ?cambia pelle' e introduce numerose novità nel piano di studi: non più solo lezioni frontali ma laboratori esperienziali con le aziende e insegnamenti a tema per allargare la propria formazione anche in ambiti diversi dal proprio percorso di studio principale e personalizzare la propria laurea. Fra le novità due nuovi corsi di laurea in lingua inglese: la triennale Digital Management e la magistrale Conservation Science and Technology for Cultural Heritage. Per l'anno accademico 2017-18 Ca' Foscari offrirà 17 corsi di laurea triennale e 28 corsi di laurea magistrale. I corsi ad accesso programmato saranno 14, 31 i doppi titoli, cioè i titoli di laurea congiunti con prestigiosi atenei internazionali. Dal 2017-18 Ca' Foscari applicherà anche lo Student Act, previsto per legge, con una serie di interventi e aiuti fiscali per gli studenti. Anche per il prossimo anno accademico le tasse non subiranno aumenti.

“Oniriche”, conversazioni su poesia e vita, passato e futuro, ricerca interiore fra i viali...

È stato presentato ieri venerdì 17 febbraio, nei locali dell’I.S. De Felice Giuffrida, il libro di poesie “Oniriche” (edito da Mare Nostrum Edizioni) di Vito Aldo Barbagallo. Alla presenza, ovviamente, dell’autore il numeroso pubblico intervenuto...

Monza: sindaco condanna aggressione a gazebo Lega, ‘giornata di tensioni’

Milano, 18 feb. (AdnKronos) - "Oggi è stata una giornata di tensione per la nostra città". Il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, interviene su Facebook a proposito di quanto accaduto oggi nella sua città, alle prese con due manifestazioni contrapposte tra schieramenti di destra e di sinistra, e esprime solidarietà ai militanti della Lega Nord che si sono visti distruggere il gazebo in pieno centro. "L'annunciata manifestazione di gruppi di destra, è stata confinata nei pressi di Villa Reale. In piazza Roma l'Anpi ha inteso testimoniare il rifiuto per ogni rigurgito neofascista. Tutto - afferma - si sarebbe svolto senza incidenti, se non fosse stato per l'aggressione compiuta nei confronti di un banchetto della Lega Nord da parte di alcuni esponenti dei gruppi antagonisti, molti dei quali giunti da fuori città. Monza - prosegue - è una città democratica e la libertà di espressione politica deve essere garantita a chi legittimamente esprime le proprie idee. Per questo nel condannare l'episodio, voglio esprimere la mia solidarietà ai militanti leghisti".

Monza: sindaco condanna aggressione a gazebo Lega, ‘giornata di tensioni’

Milano, 18 feb. (AdnKronos) - "Oggi è stata una giornata di tensione per la nostra città". Il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, interviene su Facebook a proposito di quanto accaduto oggi nella sua città, alle prese con due manifestazioni contrapposte tra schieramenti di destra e di sinistra, e esprime solidarietà ai militanti della Lega Nord che si sono visti distruggere il gazebo in pieno centro. "L'annunciata manifestazione di gruppi di destra, è stata confinata nei pressi di Villa Reale. In piazza Roma l'Anpi ha inteso testimoniare il rifiuto per ogni rigurgito neofascista. Tutto - afferma - si sarebbe svolto senza incidenti, se non fosse stato per l'aggressione compiuta nei confronti di un banchetto della Lega Nord da parte di alcuni esponenti dei gruppi antagonisti, molti dei quali giunti da fuori città. Monza - prosegue - è una città democratica e la libertà di espressione politica deve essere garantita a chi legittimamente esprime le proprie idee. Per questo nel condannare l'episodio, voglio esprimere la mia solidarietà ai militanti leghisti".

Monza: rubava gioielli per rivenderli ai ‘Compro oro’, denunciata colf

Milano, 18 feb. (AdnKronos) - I carabinieri di Brugherio, cittadina in provincia di Monza e Brianza, hanno denunciato in stato di libertà una 46enne del posto, incensurata, ritenuta responsabile di furto in abitazione. Durante alcuni controlli nei 'Compro oro' della zona, i militari hanno scoperto 57 operazioni di vendita di gioielli in oro fatte negli ultimi mesi da una donna che lavorava come 'collaboratrice domestica'. Insospettiti dalla circostanza, hanno analizzato le denunce di furto di preziosi presentate nello stesso periodo: al termine delle indagini, i militari hanno appurato come la donna abbia rubato in tutto 32 'pezzi' da tre abitazioni di Brugherio e Cernusco sul Naviglio e li abbia rivenduti singolarmente per 4mila euro. Di questi, solo 5, non ancora fusi, sono stati recuperati e restituiti ai legittimi proprietari. Proseguono le verifiche in merito alla provenienza degli altri 25 monili, già tutti fusi, ma di cui sono state recuperate le foto negli esercizi commerciali.

Milano: assessore Cocco, resto a servizio città, errore subito corretto

Milano, 18 feb. (AdnKronos) - L'assessore del Comune di Milano alla Trasformazione digitale, Roberta Cocco, non si dimette dall'incarico dopo le polemiche sulla sua dichiarazione dei redditi, pubblicata ieri con un errore sulle azioni Microsoft in suo possesso e poi corretta. "Ieri - spiega in una nota - ho pubblicato i redditi 2015 e la situazione patrimoniale al momento dell'assunzione dell'incarico di assessore, in ottemperanza alla legge. Ho anche commesso - precisa - un errore nel trasferimento dei dati, che ho immediatamente corretto nella medesima giornata". Dal documento si evince che la manager di Microsoft in aspettativa possiede circa 3,6 mln di euro in azioni del gruppo. Nella prima stesura della dichiarazione, risultavano 36mila euro in azioni. Alle accuse di conflitti di interesse, l'assessore replica spiegando che "l'amministrazione comunale affida i suoi incarichi attraverso il lavoro degli uffici ed in applicazione delle norme vigenti, utilizzando lo strumento della gara quando previsto. L'autorità politica fa un altro mestiere, che è quello della programmazione dell'attività amministrativa e dell'individuazione degli obiettivi. Questa differenza di ruoli deve essere compresa da tutti, altrimenti - dice Cocco - ogni persona con una storia professionale finisce per essere incompatibile con incarichi di governo della città".

Milano: assessore Cocco, resto a servizio città, errore subito corretto (2)

(AdnKronos) - La scorsa estate, ricorda, il sindaco Giuseppe Sala "mi ha proposto di far parte della giunta comunale, mettendo così a disposizione della città 25 anni di attività professionale in quella splendida azienda che è Microsoft. Sono stata onorata della proposta e continuo ad esserlo. Mi impegno - sottolinea - e mi impegnerò ogni giorno di più per fare al meglio il mio lavoro, al servizio di una Milano forte, moderna e giusta, capace di offrire nuove opportunità a tutti. A questo serve la trasformazione digitale cui stiamo lavorando con enorme passione".

“Oniriche”, conversazioni su poesia e vita, passato e futuro, ricerca interiore...

È stato presentato ieri venerdì 17 febbraio, nei locali dell’I.S. De Felice Giuffrida, il libro di poesie “Oniriche” (edito da Mare Nostrum Edizioni) di...