Home Cronaca Avvicendamento al Gruppo Efficienza Aeromobili del 41° Stormo di Sigonella

Avvicendamento al Gruppo Efficienza Aeromobili del 41° Stormo di Sigonella

Mercoledì 25 luglio 2017, ha avuto luogo sul piazzale bandiera dell’Aeroporto di Sigonella l’avvicendamento al Comando del Gruppo Efficienza Aeromobili (GEA) del 41° Stormo Antisom dell’Aeronautica Militare (AM), tra il Tenente Colonnello Alfredo Nastasi, Comandante uscente e il Tenente Colonnello Antonino Santagati, Comandante subentrante.

La cerimonia, svolta nell’ambito dell’alba bandiera generale, è stata presieduta dal Comandante del 41° Stormo e dell’Aeroporto di Sigonella Colonnello Pilota Francesco Frare, alla presenza delle rappresentanze di tutto il personale degli Enti insistenti sulla della base siciliana.

Durante il suo discorso di commiato, nel sottolineare che nei tre anni passati al comando del GEA non sono mancate le difficoltà ma allo stesso tempo sono stati emozionanti dal punto di vista lavorativo, il TC Nastasi ha detto alle donne e uomini del GEA che: “Siete stati il motore del cambiamento che ha visto il 41° Stormo passare dall’impiego di una macchina vetusta ma efficiente fino alla dismissione come l’Atlantic, all’impiego di un assetto evoluto e pronto alle sfide che il futuro riserverà come il P-72A”.

Anche il TC Santagati, nel ringraziare il Col. Frare per la fiducia accordata, si è rivolto al personale del GEA, dicendo che: “Conosco il Vostro valore e professionalità che è la stessa professionalità che ha portato il velivolo Atlantic a volare in sicurezza per oltre 45 anni raggiungendo la flotta complessivamente 256.000 ore volate. Oggi, con lo stesso impegno e rinnovato slancio, dobbiamo continuare a garantisce l’efficienza e l’operatività del nuovo velivolo P72, affrontando giornalmente le svariate problematiche tecniche e logistiche dovute alla delicata fase di fhase-in.  L’impegno e la passione per il nostro lavoro sono certo continueranno ad essere tra i valori guida a cui tutti noi faremo riferimento, al fine di conseguire gli obiettivi operativi demandati dalle nostre Istituzioni”.

A conclusione, nel confermare la piena fiducia al nuovo capo della manutenzione dei velivoli del 41° Stormo, il Col. Frare ha ringraziato il TC Nastasi per gli eccellenti risultati conseguiti nel periodo di transizione dei due sistemi d’arma, sottolineandone l’apprezzato stile di lavoro portato avanti in modo silenzioso e con spirito di squadra sempre al servizio delle istituzioni e della Collettività.

Il Tenente Colonnello Antonino Santagati, nato a Catania nel 1970, si è arruolato in AM nel settembre del 1990 quando ha iniziato a frequentare il 77° Corso Sottufficiali a Caserta. Nel 1992 è stato assegnato al 41° Stormo di Sigonella fino al 1996 quando frequentato il 24° Corso Ufficiali presso l’Istituto di Scienze Aeronautiche di Firenze. Inizialmente assegnato al 35° Gruppo Radar AM di Marsala ricoprendo vari incarichi, dal 2001 è stato trasferito a Sigonella ricoprendo vari incarichi da Capo Sezione.

Il Gruppo Efficienza Aeromobili è stato costituito il 1° dicembre 2003, con il compito di assicurare l’efficienza e l’operatività della linea di volo attraverso la manutenzione di 1° e 2° livello tecnico del velivolo Atlantic, fino alla sua dismissione avvenuta il 22/11/2017, e dal 2016 anche del velivolo P-72A, con la collaborazione e il supporto dell’11° Reparto Manutenzione Velivoli di Sigonella e del già Centro Manutenzione di Cagliari Elmas.

Il 41° Stormo Antisom dell’AM di Sigonella, alle dipendenze dell’Ufficio dell’Ispettore dell’Aviazione per la Marina, è dotato di velivoli P-72A con i quali garantisce la propria missione primaria di sorveglianza marittima, contrasto ai traffici illeciti e al terrorismo internazionale e di salvaguardia della vita umana in mare a lungo raggio nonché protezione delle principali vie di traffico marittimo nei quadranti meridionali del mediterraneo.