12.6 C
Catania
mercoledì 26 aprile 2017
Home Autori Articoli di Carlo Barbagallo

Carlo Barbagallo

17 ARTICOLI 0 COMMENTI

Sicilia e opere pubbliche: si declina sempre al futuro o peggio

Per i Siciliani non è certo una novità: quando si parla di opere pubbliche il verbo si declina sempre al futuro, anche se le...

Sicilia e Turismo: tante sorprese nelle “Uova di Pasqua”

In realtà non si dovrebbe parlare di “sorpresa” nelle tradizionali “Uova di Pasqua”, parlando del Turismo di questo periodo in Sicilia: il trend in crescita...

Sicilia: non si parla più né di disoccupati, né di migranti

Come nelle migliori previsioni periodiche: in Sicilia (e altrove) non si parla più né di disoccupazione, né del flusso migranti dalla Libia. Questi argomenti vengono...

Migranti: gli “accordi italiani” con i Libici non servono a nulla

È opportuno che la diplomazia italiana compia tutti i passi possibili, con tutte le varie sfaccettature che rappresentano la Libia di oggi, ma gli...

Il Turismo internazionale privilegia una Sicilia inerte

Può apparire paradossale, ma il Turismo internazionale privilegia una Sicilia che fa ben poco per promuovere le sue enormi potenzialità, che fa ben poco per...

Si celebra l’Europa all’ombra del terrorismo jihadista

Nel Terzo Millennio, nel mondo della globalizzazione, si celebra l’Unione Europea all’ombra del terrorismo di matrice jihadista:  Roma domani è città blindata per i...

Senza soluzione il problema migranti? I “buonisti” tacciono

Tace in Italia il coro dei “buonisti” di fronte all’immane tragedia dei migranti/profughi, forse (e solo forse) avendo preso coscienza che non è con...

Allarme povertà: c’è chi spinge la Sicilia alla ribellione?

Sorge un dubbio che costringe a riflettere: c’è chi spinge la Sicilia alla ribellione? Il dubbio scaturisce dai continui “allarmi” sulla situazione socio-economica.occupazionale in...

Scoperta dell’acqua calda: i giovani sono Ko!

A dare più risalto sulla stampa nazionale all’annuale rapporto del Censis sullo stato di salute del Paese ieri (sabato 3 dicembre) è stato il Fatto...

Nessuno è in grado di fermare l’esodo dei profughi?

C’è raccapriccio ad ogni raccolta e diffusione dei dati che informano sull’entità dei profughi/migranti che perdono la vita nelle acque del Mediterraneo, nel tentativo...