CONDIVIDI

I della Compagnia di Fontanarossa hanno arrestato nella flagranza i catanesi Paolo Denaro cl.94, Benito Costanzo cl.89 e Concetto Gfreco cl.84, poiché ritenuti responsabili del concorso in spaccio e detenzione illecita di .

Secondo la ricostruzione, la scorsa notte gli uomini del Nucleo Operativo ben nascosti tra le viuzze di hanno sapientemente osservato le modalità utilizzate dal trio per piazzare la ai numerosi assuntori che si succedevano nella compravendita. Secondo l’accusa, Denaro fungeva da vedetta proteggendo i complici dall’eventuale intervento delle forze dell’ordine, mentre Costanzo secondo l’accusa, procacciava i clienti avvicinandoli e prendendo le “ordinazioni”, comunicate successivamente Greco che secondo la rcicostruzione si allontanava per prelevare la da un luogo sicuro, per poi consegnarla definitivamente nelle mani del cliente di turno.

Con un’azione fulminea i militari sono piombati addosso ai malviventi bloccandoli e sottoponendoli ad immediata perquisizione che ha consentito di rinvenire e sequestrare un decina di dosi tra “” e “” nonché 300 euro in banconote di piccolo taglio, incassate dalla vendita degli stupefacenti.   La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre gli arrestati, assolte le formalità di rito, sono stati associati al carcere di Catania .