CONDIVIDI

Questa mattina gli della di Catania guidati da Renato Panvino, hanno eseguito un decreto di sequestro beni emesso dal – Sezione – su proposta avanzata dal Direttore della D.I.A, nei confronti di Mirko Pompeo Casesa, 33 anni, ritenuto secondo l’accusa, “elemento di spicco del pericoloso clan mafioso “Santapaola – Ercolano”, in particolare del “Gruppo di ”, operante nel territorio della provincia etnea, già tratto in arresto nel 2013 nell’ambito dell’operazione “”, con l’imputazione di estorsione e associazione mafiosa. Il , in accoglimento della proposta di applicazione di misura di prevenzione della D.I.A., ha disposto il sequestro del patrimonio composto di , una società e svariate autovetture.